Comparsa di mosche volanti

Gennaio 2020: le mosche volanti colpiscono un occhio e maggio 2020 spuntano anche all'altro occhio. Mtto solo collirio all'acido ialuronico, l'integratore vitreomax ho dovuto sospenderlo x problemi intestinali (mi procurava coliche e diarrea). È possibile che le mosche volanti si curino solo bevendo tanto? In un occhio oltre a queste ho inizio cataratta. Premetto che diciassette anni fa ho avuto fatta che io e radio al seno e tutt'oggi prendo Femara, ho 54 anni. Non sono convinta, vivo nel terrore. Grazie per il suo consiglio

La risposta

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Le mosche volanti non sono una vera patologia ma un disturbo molto frequente che non evolve al punto da compromettere seriamente la vista. Bere un po’ di più è utile anche a prevenire la formazione di ulteriori mosche volanti. Il modo migliore per risolvere il problema è non farci troppo caso, il neuroadattamento le darà la possibilità di percepirle meno ed essere meno disturbata.

Domande correlate

Orzaiolo o Emangioma Cavernoso?

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Mi spiace ma non capisco esattamente cosa mi chiede. Non avendola visitata non sono in grado di dire da cosa è  affetta.  In linea di massima sarei propenso a credere che la diagnosi...

Vedi tutta la risposta

Cheratocono e bambini

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

In effetti il cheratocono è una malattia ereditaria pertanto potrebbe essere trasmessa ai figli. Al momento i suoi figli sono troppo piccoli per avere problemi. Farei le solite visite consigliate...

Vedi tutta la risposta

Come si diagnostica l’uveite?

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Esistono dei protocolli che prevedono l’esecuzione di numerosi esami per stabilire la causa. La diagnosi la fa l’oculista con una visita. 

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio