Cobsiglio

Buongiorno Vorrei avere un consiglio sulla terapia omeopatica prescritta a mia figlia che a seguito della rottura di una relazione sentimentale attraversa un momento di profonda prostrazione essendo da sempre un soggetto fragile incline alla negatività e poco propensa ad assumere farmaci antidepressivi. A tale proposito le è stata suggerita una terapia omeopatica a base di IGnatia amara 15 ch con l'assunzione di 5 granuli per 3 volte al giorno. La mia domanda è questa: funzionerà o sarà un inutile tentativo? Grazie per la risposta che mi verrà data sperando di ricevere presto

La risposta

avatar Medicine naturali e Omeopatia - Luigi Torchio Dott. Luigi Torchio

Le consiglio di aggiungere una compressa al mattino e una alla sera di ASWAGANDHA, al bisogno può assumere 5 gocce di RESCUE REMEDY (fiori di Bach), oltre che fare della psicoterapia di supporto.Saluti cari

Domande correlate

PSORA

avatar Medicine naturali e Omeopatia - Luigi Torchio Dott. Luigi Torchio

Hannemann, il padre dell’omeopatia, ha descritto 60 rimedi per la PSORA, quindi il rimedio va scelto sulla base di una lunga visita per evidenziare le caratteristiche costituzionali...

Vedi tutta la risposta

Cervicalgia

avatar Medicine naturali e Omeopatia - Luigi Torchio Dott. Luigi Torchio

Non saprei, sono di Torino, chieda al suo medico di base. Saluti cari

Vedi tutta la risposta

Sale marino arricchito con elicriso e mirto: dove posso trovare i sacchetti di sale sale?

avatar Medicine naturali e Omeopatia - Luigi Torchio Dott. Luigi Torchio

Troverà tutto ciò che le può interessare online, digitando la ricerca su google.Saluti cari

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio