Cistite e cisti ovaio

Buonasera. Ho 51 anni, in menopausa da quasi due. Lo scorso anno mi sono sottoposta a visita ginecologica di routine. Non è emerso nulla di grave solo la presenza di formazione finemente corpuscolata all'ovaio dx. Ho eseguito marcatori che sono risultati nella norma. Il mio problema è ka cistite ricorrente, forse cronica, considerato che necessito di antibiotico a mesi alterni. Sto bene per qualche settimana e poi ricomincia l'incubo. Da qualche mese, dopo aver urinato, con dolori e forte bruciore, avverto un dolore pulsante e persistente nella zona dell'orario. Chiedo: sarà la cistite o la cisti che preme sulla vescica? C'è da dire che ho entrambi i reni con dilatazione del bacinettto. Potrebbe esserci una correlazione tra dolore ovaio e idronefrosi? Grazie

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, la presenza di dilatazione bilaterale rende improbabile il coinvolgimento dell’ovaio con il rene. Anche la correlazione con la cistite è difficile. Purtroppo questo capitolo, soprattutto quando cronicizzato, necessita di approcci diversi che solo l’urologo che la segue può proporre

Domande correlate

Linfociti alti urine

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, se non ha sintomi di cistite non serve terapia

Vedi tutta la risposta

Dove acquistare vacuum device

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

In farmacia

Vedi tutta la risposta

Informazioni su pasticca

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, sono prodotti omeopatici per i quali non ho competenze e personalmente sono abbastanza scettico. Dannosi per la salute non credo proprio. Indicare qualcosa lo si potrebbe fare sapendo...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio