Chlamydia Trachomatis e contagiosità

Salve, in presenza di una chlamydia uretrale e dopo 3 giorni di doxiciclina (200mg al giorno) che hanno portato alla completa scomparsa della già scarsamente presente sintomatologia qual è la probabilità di poter infettare un partner effettuando un rapporto orale? (fermandosi prima dell'eiaculazione) Elevata? Modesta? Ragionevolmente poco probabile?

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, qualsiasi forma di rapporto sessuale deve essere protetta per almeno 10 giorni causa alta probabilità di infezione

Domande correlate

Pipi gialla

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, potrebbero esserci dei batteri. Provi a prendere un acidificante delle urine come acidif plus o Kistinox forte. Nel senso di beneficio esegua esame urine, urinocoltura e visita di...

Vedi tutta la risposta

Seconda cistoscopia di controllo

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Buongiorno, si concordo su tutto quello che è stato detto dall’urologo che la segue. Stia tranquillo ma mi raccomando i controlli sono fondamentali

Vedi tutta la risposta

All'inviata 1 mese fa mi è spuntato al laterale interno proprio sotto il glande una specie di ...

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Buongiorno, direi che è ora di effettuare una visita in prima battuta del medico di base, che valuterà se indirizzarla al dermatologo o altro

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio