Chiarimento su misurazione difetti visivi

Salve. Vorrei un chiarimento riguardo la misurazione dei difetti visivi, con specifico riferimento al mio ultimo controllo visivo. Da misurazione strumentale tramite l'autorefrattometro mi risulta: SPH +0.00 ad entrambi gli occhi; CYL -0.50 ad entrambi gli occhi; visus naturale 15/10. Quindi la vista da lontano è perfetta e questo è coerente col valore di SPH che è nullo. La mia domanda riguarda invece la vista da vicino, in quanto anche se il valore CYL non è pari a zero, facendo l'esame con l'ottotipo non è risultato astigmatismo, in quanto aggiungendo anche 0.25 la vista da vicino peggiorava rispetto a quella naturale. Quello che vorrei sapere è quale è il dato definitivo su cui fare affidamento: quello della misurazione strumentale (CYL -0.50) o quello che si riscontra dall'esame con l'ottotipo (zero astigmatismo)? Grazie anticipatamente dell'attenzione.

La risposta

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Buongiorno le rispondo molto semplicemente perché ovviamente capisco che i numeri che lei sta prendendo in considerazione non sono interpretati esattamente come li interpreta il professionista. Quello che conta, quasi sempre, è la sensazione visiva che ha il paziente in relazione alle sue abitudini di vita e delle sue necessità visive. Pertanto se la sua capacità visiva all’ottotipo è 15/10 non può che esserne felice.

Domande correlate

Oculistica

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

La luce pulsata si applica intorno agli occhi con uno strumento che emette energia. Questo trattamento, indolore, stimola la lacrimazione. I risultati sono soddisfacenti e duraturi in più...

Vedi tutta la risposta

Cheratite erpetica

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Mi sorprende che dopo due anni da un episodio di cheratite erpetica l’occhio si chiuso. Proverei ad indagare con l’aiuto di un neurologo per escludere una compromissione...

Vedi tutta la risposta

Salve mio figlio di anni 11 ha usato tobradex x congiuntivite da mare,dopo 5 giorni dalla terapia m...

avatar Oculistica - Marco Moschi Dott. Marco Moschi

Buongiorno da come mi descrive la situazione non penso che ci sia una reazione avversa al tobradex. Telefonicamente come per mail è impossibile fare una diagnosi o dare una terapia. Il massimo che...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio