CANDIDA RECIDIVA

Buongiorno, le scrivo perché avrei il piacere di sentire il consiglio di uno specialista, anche se non le nego che in questi mesi ne ho sentiti tanti, forse troppi, ma nessuno di questi è riuscito a sistemare qualcosa. Tutto è partito a novembre 2019 con il primo episodio di candida, io ancora ignorante sull'argomento, sotto consiglio del farmacista acquisto un ovulo monodose da mettere in vagina. A dicembre secondo caso di Candida, con annessa cistite, forte dolore addominale, bruciore durante i rapporti, perdite giallastre, e dolore alle ovaie sempre durante i rapporti. Mi reco al pronto soccorso, terapie di due settimane con antibiotico. Peccato che l'antibiotico fosse sbagliato e neanche due settimane dopo stavo nuovamente male. Ripeto urinocoltura, mi viene trovata Escherichia Coli, altra terapia antibiotica. Il tutto ovviamente senza protettori gastrici e vaginali. Febbraio, prima visita ginecologica, dal tampone vaginale risulta la presenza dello Streptococco Agalactiae, altro antibiotico e altra terapia di 4 mesi per candida e cistite recidiva. Aprile, altro tampone, stesso risultato, nuovo antibiotico. Giugno, tampone, assenza Streptococco, ma forti dolori addominali, perdite giallastre quotidiane, durante i rapporti sessuali non le spiego l'intensità dei dolori, prurito intimo frequente. A questo punto ho deciso di cambiare specialista, risultato? Flora batterica alterata. Zero Lattobacilli. Il mio corpo per via di tutte queste terapie non regge più nulla. Due mesi di probiotici per ricostruire la flora batterica intestinale. Il problema è che ora, a distanza di due mesi, le perdite giallastre sono ancora presenti, i dolori alle ovaie durante i rapporti anche e non so proprio più cosa fare e come comportarmi. Cosa mi potrebbe consigliare?

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Tiagin fast ovuli e Betafine p alternati con Dcoflor elle med capsule vaginali 

Domande correlate

Pillola e Brufen

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

No. Non ci sono problemi.  Il brufen non interferisce con la pillola 

Vedi tutta la risposta

Cerotto Evra

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Non è chiaro.Potrebbe succedere, ad esempio in estate, che gli ormoni del cerotto non vengano più assorbiti bene o che l’aderenza del cerotto stesso abbia avuto dei problemi.Però potresti...

Vedi tutta la risposta

Temperatura basale in allattamento

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Sì. In genere è più bassa perché i livelli ormonali sono bassi

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio