Calo del desiderio e sperma ridotto a 30 anni

Buongiorno Dott. Galli, sono un ragazzo di 30 anni, non fumo, non bevo e pratico attività fisica leggera. Da qualche mese ho notato un calo del desiderio, ridotta fuoriuscita di sperma dopo l’eiaculazione e assenza di erezioni spontanee. In passato ho avuto problemi di ginecomastia vera al seno destro ed ho subito l’asportazione della ghiandola. Il medico curante mi ha fatto fare questi dosaggi ormonali che ora le scrivo con questi risultati: 17beta-estradiolo. 25 pg/ml Progesterone 0,30 ng/ml Prolattina 0” 13,35 ng/ml Prolattina 30” 9,77 ng/ml Testosterone 598,60 ng/l Diidrotestosterone 604 pg/ml Il medico curante non ha riscontrato anomalie, ma io continuo ad avere basso desiderio, erezioni spontanee assenti e sperma ridotto. Cosa ne pensa? Cosa mi consiglia di fare?

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, una visita andrologica per valutare che non ci sia una componente psicologica

Domande correlate

Intervento prostata radicale

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, è prematuro tirare delle conclusioni. Faccio a passare almeno un mese dall’intervento e poi spieghi i sintomi residui agli urologi che l’hanno in cura

Vedi tutta la risposta

Klebsiella pneumoniae

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, non è sempre necessario prendere l’antibiotico in seguito a un riscontro di urinocoltura positiva. Effettui una visita infettivologica per valutare

Vedi tutta la risposta

Ernia inguinale

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, talvolta questi dolori scrotali possono residuare anche per un periodo come il suo, seguo i consigli dell’urologo. Per quanto riguarda invece l’odore potrebbe essere legato a una...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio