Un bruciore vaginale che non passa

Salve sto soffrendo da circa un mese di bruciore vaginale che non mi da tregua, sono stata dal primo ginecologo che mi ha diagnosticato una micosi, per questo ho assunto compresse di antimicotico, 2 due giorni successivi e poi altre 4 ad intervalli di 3 giorni e crema aflocag, ma la situazione non è cambiata, cosi ho chiesto il parere di un altro specialista, il quale mi ha fatto fare l esame delle urine e urinocoltura, da dove si evincono soltanto alcuni leucociti e numerose cellule delle alte e basse vie urinarie, e mi ha prescritto gynocanesten crema e cistalgan compresse, però anche in questo caso nessun miglioramento. Non so più cosa fare questo bruciore è diventato un incubo. Chiedo un Vs parere in merito. Grazie

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

L’unica è provare con metronidazolo (Meclon crema – Clomeval gel). Se non funziona fai un Tampone vaginale

Domande correlate

Quando poter effettuare il test di gravidanza?

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Meglio effettuare il test almrno 15 giorni dopo il rapporto a rischio, ammesso che il rischio ci sia stato

Vedi tutta la risposta

Salve, il 23 agosto ho avuto un rapporto non protetto, io e il mio ragazzo non capiamo se lui sia ve...

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Problema inesistenteIn bagno bisogna andarci, la diarrea sono scariche frequenti di feci liquide

Vedi tutta la risposta

Flora mista

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Una terapia con un disinfettante e poi probioticiad es.:  Fluomizin cpr vaginale per una settimana e poi Dicoflor elle per via vaginale e orale Per via orale vanno bene anche Ramnoselle e...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio