Bruciore alla minzione

Buongiorno, da più di un mese o continui disturbi(bruciore) alla minzione dell'urina. Non sono continui dei giorni ci sono altri invece no. Ciclo regolare, evacuazione regolare. Grazie per la cortese attenzione.

La risposta

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Questi disturbi sono dovuti a infezione o anche semplice infiammazione delle basse vie urinarie, cioè spesso è infiammata l’uretra che è il canalino che porta la pipì ( urina) fuori dalla vescica fino all’esterno. Questo può essere dovuto a virus non indagabili, spesso passeggeri ma anche ad altri microrganismi come la Chlamydia, i Mycoplasmi o i comuni batteri intestinali che migrano ( Escherichia Coli è il più comune) o i batteri vaginali ( talvolta anche il Trichomonas).Per fare una ricerca completa oltre all’urinocultura si dovrebbe fare anche l’antibiogramma e il tampone uretrale.Per fare una cura ad ampio spettro consiglio ( in assenza di controindicazioni) la ciprofloxacinaOmeopatico invece Cantharis 30 CH 3 granuli per tre volte al giorno per tre giorni

Domande correlate

Sospensione pillola

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

Puoi ricominciare la pillola anche se la mestruazione è solo una macchia. Non ci vuole tutto un blister per avere la copertura contraccettiva, basta una settimana 

Vedi tutta la risposta

Minipillola Nacrez,assenza ciclo e per quanti anni?

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

L’assenza del flusso mestruale non è un problema ma si potrebbe ovviare con una nuova minipilkola che è Slinda.Controllare piuttosto la cefalea e provare la pressione

Vedi tutta la risposta

Vaccino Covid-19 in gravidanza

avatar Ginecologia - Barbara Bonazzi Dott.ssa Barbara Bonazzi

In teoria lei è un soggetto a rischio e, proprio perché lo è, dovrebbe vaccinarsi ma dato che sta assumendo altri farmaci al momento io rimanderei 

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio