Battiti

Gent.mi Dottori, Vi scrivo perché preoccupato in merito ad alcuni sintomi presentatisi negli ultima settimana e volevo un Vostro parere. Di seguito spiego tutto. Sono un ragazzo di quasi 26 anni, e 10 giorni fa mi è capitato un evento (prima volta) che mi ha turbato', sono un tipo ansioso ipocondriaco forse, e vorrei capire se questo evento è stato un attacco di panico o un problema del cuore. Una sera normale ho avvertito i battiti accelerare, dolore al petto, confusione, ho misurato la pressione era alta, decisi di andare in guardia con pressione 170 e battiti 150 misurata dal dottore, con sbalzi dei battiti da 80 a 150. Avevo la sensione di non farcela, il cuore andava forte e saltava. La guardia medica dopo avermi somministrato 1cp di cervadmsin al e 20 GTT di tranquirt vengo portato in ospedale, dove fanno gli enzimi la sera e la mattina successiva, ed erano ok, solo il potassio basso. Fanno anche elettro ed eco cardiogramma ed è ok. C'è una lieve pericardite assenza di versamento (forse dovuta al covid) Comunque sia dopo i controlli del 118 percepisco senza di affaticamento e stanchezza; peso a livello del torace [questo è frequente e si manifesta ogni giorno, anche prima dell'evento, quelli che seguono invece sono più sporadici ma sempre più frequenti]; un senso di sfarfallio a livello del torace, come se fosse un tuffo al cuore. Quindi oggi ho deciso di fare un holter cardiaco, un , ecocardiogramma ed elettrocardiogramma privato: Allego, i risultati prima dell' holter: OPQ 118MS SD=17ms 89-160ms ------------ QTc 420MS SD=11 ms 392-443ms -------------- E C G : Ritmo regolare F.C: 51b/m onda p: sinusale intervallo p-q : 0.16, intervallo q-t : 0,42 Complesso q r s: 0.09 Tratto S-T: ONDA T: AQRA: +29 1mV= Conclusioni: bradicardia sinusale (artimia sinusale) La mia attività cardiaca durante il sonno bradicardizzazione fino a 37 b/m. COSA MAI SUCCESSO PRIMA DI QUELL EVENTO , e subìto dopo (notato grazie all'orologio) battiti a 60 e mi sono alzato nel sonno alle 04:30 di mattina con il cuore che sembrava saltasse di fuori. Perché? Faccio ecocardiogramma ed elettrocardiogramma ogni anno perché è successo questo evento? e adesso questa bradicardia? Dunque, che ne pensate? Potrebbe essere aritmia sinusale pericolosa? Mi consigliate un altro tipo di visita cardiologica? Oppure delle analisi specifiche? Intanto vi ringrazio e vi auguro un buon lavoro

La risposta

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Dalle indagini eseguite non risultano segni di cardiopatia.Un esito di pericardite potrebbe dare i sintomi da lei riferiti, pertanto rifarei Ecocardio tra circa due mesiDr. Antonio Sagone

Domande correlate

Pressione alta solo la sera

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Un innalzamento dei valori pressori richiederebbe degli accertamenti prima di iniziare una terapia, non tutte le molecole sono indicate, comunque per il momento le consiglio...

Vedi tutta la risposta

Pressione bassa

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,È meglio non interrompere la terapia, proseguire con il farmaco a patto che la PA non scenda sotto i 90 di massima e 60 di minima. Poi sicuramente sarà utile rivalutazione clinicaDr....

Vedi tutta la risposta

Esame holter

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno, mi sembrano dati confortanti!Dr. Antonio Sagone

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio