Battiti

Gent.mi Dottori, Vi scrivo perché preoccupato in merito ad alcuni sintomi presentatisi negli ultima settimana e volevo un Vostro parere. Di seguito spiego tutto. Sono un ragazzo di quasi 26 anni, e 10 giorni fa mi è capitato un evento (prima volta) che mi ha turbato', sono un tipo ansioso ipocondriaco forse, e vorrei capire se questo evento è stato un attacco di panico o un problema del cuore. Una sera normale ho avvertito i battiti accelerare, dolore al petto, confusione, ho misurato la pressione era alta, decisi di andare in guardia con pressione 170 e battiti 150 misurata dal dottore, con sbalzi dei battiti da 80 a 150. Avevo la sensione di non farcela, il cuore andava forte e saltava. La guardia medica dopo avermi somministrato 1cp di cervadmsin al e 20 GTT di tranquirt vengo portato in ospedale, dove fanno gli enzimi la sera e la mattina successiva, ed erano ok, solo il potassio basso. Fanno anche elettro ed eco cardiogramma ed è ok. C'è una lieve pericardite assenza di versamento (forse dovuta al covid) Comunque sia dopo i controlli del 118 percepisco senza di affaticamento e stanchezza; peso a livello del torace [questo è frequente e si manifesta ogni giorno, anche prima dell'evento, quelli che seguono invece sono più sporadici ma sempre più frequenti]; un senso di sfarfallio a livello del torace, come se fosse un tuffo al cuore. Quindi oggi ho deciso di fare un holter cardiaco, un , ecocardiogramma ed elettrocardiogramma privato: Allego, i risultati prima dell' holter: OPQ 118MS SD=17ms 89-160ms ------------ QTc 420MS SD=11 ms 392-443ms -------------- E C G : Ritmo regolare F.C: 51b/m onda p: sinusale intervallo p-q : 0.16, intervallo q-t : 0,42 Complesso q r s: 0.09 Tratto S-T: ONDA T: AQRA: +29 1mV= Conclusioni: bradicardia sinusale (artimia sinusale) La mia attività cardiaca durante il sonno bradicardizzazione fino a 37 b/m. COSA MAI SUCCESSO PRIMA DI QUELL EVENTO , e subìto dopo (notato grazie all'orologio) battiti a 60 e mi sono alzato nel sonno alle 04:30 di mattina con il cuore che sembrava saltasse di fuori. Perché? Faccio ecocardiogramma ed elettrocardiogramma ogni anno perché è successo questo evento? e adesso questa bradicardia? Dunque, che ne pensate? Potrebbe essere aritmia sinusale pericolosa? Mi consigliate un altro tipo di visita cardiologica? Oppure delle analisi specifiche? Intanto vi ringrazio e vi auguro un buon lavoro

La risposta

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Dalle indagini eseguite non risultano segni di cardiopatia.Un esito di pericardite potrebbe dare i sintomi da lei riferiti, pertanto rifarei Ecocardio tra circa due mesiDr. Antonio Sagone

Domande correlate

Bradicardia e battiti regolari a riposo durante il sonno bassi

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Gentilissimo Gianni,Il suo cuore appare sano è compatibile con un cuore da atleta.Se la Fc bradicardica è solo notturna e durante il sonno non c’è assolutamente da preoccuparsi, soprattutto in...

Vedi tutta la risposta

Mal di testa

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Teoricamente smlodipina è un farmaco che dovrebbe, riducendo la pressione arteriosa, alleviare la cefalea.Perciò consiglierei di verificare meglio i valori di pressione Dr. Antonio...

Vedi tutta la risposta

Prendo 2 cps di Pradaxa 150 mg 1 mattina e 1 a sera per mialgia atriale riscontrata per 12 mesi

avatar Cardiologia - Antonio Sagone Dott. Antonio Sagone

Buongiorno,Scusi ma non è chiaro ne il motivo per cui prende i farmaci ne di che molecole si tratti.Dr. Antonio Sagone

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio