Anticorpi ANA positivi e transfer PMA

Buongiorno, in vista della preparazione per un transfer (PMA), ho effettuato, su consiglio della mia ginecologa, alcuni esami immunologici. È emersa la positività a Anticorpi ANA Pattern omogeneo (1:160), pattern nucleare a grossi granuli (1:160), pattern oligo-nuclear dots (1:320). Non ho mai avuto alcuna sintomatologia. Ho 37 anni. Come devo procedere in vista del transfer? È necessario sospendere in attesa di accertamenti su eventuale patologia autoimmune? Posso effettuarlo comunque, ma assumendo qualche terapia integrativa (oltre estrogeni e progesterone)? Vi ringrazio qualora vogliate rispondermi. Cordiali saluti.

La risposta

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Gentile Signora, il quesito posto è complesso. Secondo quanto Lei riporta non ha in atto una delle condizioni cliniche tipicamente associate alla presenza degli anticorpi riscontrati. Può essere utile un approfondimento e l’esecuzione di altre analisi. A tal fine Le consiglio di consultare un centro reumatologico pubblico esperto in patologie autoimmuni vicino alla zona in cui Lei risiede.

Domande correlate

Atrite o tendinite?

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Il quadro non sembra preoccupante. Seua i consigli che le sono stati dati.

Vedi tutta la risposta

Connettivite indifferenziata

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Il reumatologo che La segue deciderà periodicamente se e quali esami eseguire per conferme diagnostiche e /o approfondimenti

Vedi tutta la risposta

Malattie autoimmuni

avatar Reumatologia e Osteoporosi - Giovanni Minisola Prof. Giovanni Minisola

Consulti un/a reumatologo/a

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio