Ansia mattutina

Salve, ho forti problemi di ansia mattutina, si presenta con forte tachicardia, agitazione ,nausea e vomito ricorrente,forte spossatezza, mancanza d'appetito. La prima volta si e` presentata parecchi anni fa in seguito ad un evento traumatico da me subito, lo pshichiatra mi prescrisse delle gocce di xanax e ciprex da 10 mg, la cura dopo un po funziono`, ora a distanza di anni mi ritrovo nella stessa situazione in seguito a un lutto improvviso in famiglia, ho ripreso dinuovo la stessa cura. La mia domanda e` questa, se io assumessi cipralex a vita,che conseguenze avrebbe sull'organismo?? Grazie mille

La risposta

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro lettore, non ci sono evidenze scientifiche che l’assunzione a lungo termine dell’escitalopram 10 mg possa creare problemi mentre è altamente probabile che possa mantenere un effetto protettivo. Ovviamente la durata della cura deve essere decisa in accordo con uno specialista psichiatra. Cordiali saluti

Domande correlate

INFORMAZIONI SU FARMACI

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

caro lettore, se i suoi sintomi, come è probabile, sono legati a un vero e proprio disturbo d’ansia allora la cura con farmaci che agiscano sulla serotonina e/o sulla noradrenalina...

Vedi tutta la risposta

Duloxetina o Trittico Contramid

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro lettore, ovviamente solo una visita specialista può darle una risposta davvero forte. In generale io preferisco la duloxetine nel trattamento del disturbo d’ansia generalizzato. I...

Vedi tutta la risposta

Soggetto psichiatrico

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro lettore/lettrice, in questi casi è fondamentale l’intervento dei medici che stanno seguendo la persona anziana in questione che potrebbero valutare anche l’idea di una...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio