Ansia mattutina

Salve, ho forti problemi di ansia mattutina, si presenta con forte tachicardia, agitazione ,nausea e vomito ricorrente,forte spossatezza, mancanza d'appetito. La prima volta si e` presentata parecchi anni fa in seguito ad un evento traumatico da me subito, lo pshichiatra mi prescrisse delle gocce di xanax e ciprex da 10 mg, la cura dopo un po funziono`, ora a distanza di anni mi ritrovo nella stessa situazione in seguito a un lutto improvviso in famiglia, ho ripreso dinuovo la stessa cura. La mia domanda e` questa, se io assumessi cipralex a vita,che conseguenze avrebbe sull'organismo?? Grazie mille

La risposta

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro lettore, non ci sono evidenze scientifiche che l’assunzione a lungo termine dell’escitalopram 10 mg possa creare problemi mentre è altamente probabile che possa mantenere un effetto protettivo. Ovviamente la durata della cura deve essere decisa in accordo con uno specialista psichiatra. Cordiali saluti

Domande correlate

Soggetto psichiatrico

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro lettore/lettrice, in questi casi è fondamentale l’intervento dei medici che stanno seguendo la persona anziana in questione che potrebbero valutare anche l’idea di una...

Vedi tutta la risposta

Citalopram mattino e pranzo n.2

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro lettore, generalmente il citalopram non influisce sulla pressione arteriosa. Cordiali saluti

Vedi tutta la risposta

Stress da troppe malattie

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro lettore/lettrice, è normalissimo sentirsi giù visto la storia di malattie mediche che ha raccontato. Dato che ha motivi validi per essere un pò in difficoltà, non è semplice essere...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio