AIUTO PROSTATITE

salve, ho 42 qnni ed è dal mese di giugno che combatto una fastidiossissima prostatite, ho fatto visita urologica, eco, analisi del sangue, ma non è uscito nulla di particolare.....Oggi pero' sono alla seconda terapia a base di antibiotici e serenoidi, ma i risultati stentano ad arrivare,,,,,,potrei usare qualche prodotto che nel frattempo aiuti o meglio migliori l'erezione??...se si...quale mi consiglia?? Grazie

La risposta

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, fino a quando ci sarà la prostatite non è facile andare ad agire sull’erezione. Continui la terapia ed eventualmente esegua una nuova visita urologica per cambiare l’approccio, che talvolta tra il solo poco giovamento dalla terapia antibiotica. Si ricordi di bandire in questo periodo piccante, fritti, salumi, alcolici, cioccolato e caffè

Domande correlate

Va operato sempre un idrocele?

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, l’idrocele è una raccolta di liquidò all’interno del testicolo, talvolta infiammatoria e quindi destinata ad essere riassorbita, altre volte permane questa falda liquida....

Vedi tutta la risposta

Disfunzione erettile ed eiaculazione precoce

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Gentile, probabilmente al deficit può essere associato un problema di eiaculazione precoce. Necessario approfondire con una nuova visita urologica per fare il punto della situazione

Vedi tutta la risposta

Eiaculazione precoce

avatar Urologia e Andrologia - Riccardo Galli Dott. Riccardo Galli

Certo, dapprima comportamentali o se necessario farmacologici, ma serve fare una visita urologica per definire l’approccio migliore in base all’entità del problema

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio