Aborto e clamidia

Buongiorno Dottore. ho 25 anni e 2 settimane fa ho eseguito un aborto (in Olanda) dopo 10 gg di ritardo del ciclo. Hanno eseguito un\'aspirazione (cosa che fanno solo con gravidanze molto precoci) con un piccolo tubicino in una clinica specializzata in questo, un intervento durato 5 minuti. Dopo l\'intervento mi hanno dato 2 antibiltici da prendere, tra cui il metronidazolo. Settimana scorsa il mio partner scopre di avere la clamidia, quindi la mia Dottoressa mi prescrive dell\'Azitromicina (2 pasticche da 500mg) che quindi ho preso ancor prima di fare il test (causa una reazione allergica avuta in passato, mi ha detto di prendere le pasticche a distanza di 24 ore una dall'altra). Ora, dato tutti gli antibiotici che ho preso per scongiurare un\'infezione o una PID, lei crede possa stare tranquilla? Anche per quando riguarda la clamidia? Ho letto che se non trattata porta a gravi conseguenze. Sto passando dei giorni di ansia totale e vorrei solo che tutto questo finisca. Ovviamente dall\'intervento non ho avuto alcun rapporto. Per sua informazione, vado dal ginecologo ogni 6 mesi sin da quando ho iniziato ad avere rapporti sessuali (1 anno e mezzo fa), e, a parte una piccola infezione curata con ovuli e antibiotici lo scorso gennaio, non ho mai avuto nulla. Sto continuando ad avere delle piccole perdite di sangue ora, ma la clinica dice che è normale (sto prendendo anche la pillola). Ho avuto dei leggeri e sporadici crampi sino a una 5 giorni fa, poi nulla. Attendo una sua risposta e la ringrazio se vorrà aiutarmi.

La risposta

avatar Ginecologia - Nico Naumann Dott. Nico Naumann

La Clamidia può essere causa di PID ma in tanti casi  non oltrepassa il collo dell’utero e rimane nell’ambito della cervice. Può essere responsabile di una ridotta fertilità e contribuire al parto prematuro oltre ad essere trasmesso al bambino al  momento del parto. Con la terapia antibiotica dovrebbe debellare il germe; per sicurezza potrebbe ripetere il tampone.

Domande correlate

Confusa

avatar Ginecologia - Nico Naumann Dott. Nico Naumann

L’ovaio policistico spesso è associato a cicli lunghi o assenti. Il ritardo potrebbe essere legato alla sua condizione . Sarebbe utile un consulto con il suo ginecologo.

Vedi tutta la risposta

Info clomid

avatar Ginecologia - Nico Naumann Dott. Nico Naumann

Probabilmente ha avuto una cisti all’inizio del ciclo. Conviene controllare ecograficamente che non si sia una cisti prima di assumere il farmaco.

Vedi tutta la risposta

Mi può spiegare il significato di questa diagnosi

avatar Ginecologia - Nico Naumann Dott. Nico Naumann

L’iperplasia adenomatosa di alto grado necessità una rimozione completa del tessuto. Il patologo dovrà verificare se ci sono altri tipi di displasia che eventualmente obbligano una terapia...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio