I 4 migliori ammorbidenti concentrati

Ne abbiamo testati 12: ecco i 4 migliori per qualità del risultato, praticità d’uso e rispetto dell’ambiente



109308

Con gli ammorbidenti concentrati si può ottenere biancheria morbida con una dose minima di prodotto. Antonella Spiezia per laretedellemamme.it ne ha testati 12 per poi scegliere i 4 che trovi qui sotto. «Ho premiato quelli che hanno lasciato il bucato morbido e profumato e che riportavano etichette chiare riguardo al dosaggio, mentre ho penalizzato i prodotti in cui lo stesso veniva indicato con valori generici tipo “2/5 di tappo” o simili. Ho anche assegnato un punteggio maggiore alle confezioni più facili da tenere in mano e soprattutto dotate di un sistema antigoccia, fondamentale per non sprecare liquido».


Perché serve un giusto dosaggio
«Esagerare con le dosi non rende straordinariamente morbidi i vestiti, ma anzi fa come irrigidire i tessuti. Inoltre, è importante che il giusto dosaggio sia correttamente indicato non solo per un soddisfacente risultato finale, ma anche per ridurre al minimo l’impatto sull’ambiente di questi particolari prodotti», precisano da Assocasa, l’Associazione Nazionale detergenti e specialità per l’industria e per la casa. Attenta poi al packaging: «Le aziende migliori ottimizzano anche gli imballaggi, assicurando un alto livello di riempimento senza cercare di attirare il consumatore con confezioni grandi e voluminose, che in realtà comportano solo un maggiore utilizzo di plastica per realizzarle», aggiungono gli esperti.


Occhio all’etichetta (e al web)
Alcuni profumi e conservanti contenuti negli ammorbidenti concentrati possono essere allergizzanti (tra i più usati troviamo limonene, linalool, citronellol, coumarin e gerianol), ossia possono causare irritazioni alla pelle. Per questo la legge sui detersivi obbliga i produttori a rendere disponibile l’elenco completo degli ingredienti sul proprio sito Internet, oltre a riportare in modo chiaro sull’etichetta i componenti secondo il regolamento 648/2004.

Winni's naturel ammorbidente concentrato, 750 ml, 1,57 €.

Il punto di forza. Il basso impatto ambientale.

Sottoposto a nichel, cobalto e cromo-test, è realizzato con materie prime di origine vegetale che provengono da fonti rinnovabili e completamente biodegradabili: di conseguenza vanta un ridotto impatto ambientale. Sicuro anche per la pelle, ha un’etichetta completa di regolamento, consigli d’uso e dosi ben indicate. È anche certificato Vegan Ok, marchio che garantisce l’assenza di parti di origine animale nel prodotto. La confezione è comoda da tenere in mano e il bucato risulta molto morbido, con una profumazione delicata.

Coccolino campanula selvatica & bergamotto, 750 ml, 1,99 €.

Il punto di forza. La praticità d'uso.

Il flacone ergonomico è particolarmente comodo da maneggiare. Ha anche un tappo sagomato che, oltre a facilitare la presa, evita sgocciolamenti, mentre una fessura laterale nell’etichetta consente di controllare il livello del liquido ancora presente nella confezione. Durante l’utilizzo non ha prodotto schiuma: i panni sono quindi risultati facili da sciacquare, morbidi e senza pieghe. Sull’etichetta le dosi sono riportate chiaramente ed è anche segnalato il sito cleanright.eu, ricco di informazioni su prodotti e detergenti.

Fabuloso ammorbidente concentrato cocco e fiori bianchi, 1,5 litri, 3,98 €.

Il punto di forza. Il numero di lavaggi.

Ha assicurato 60 cicli di lavaggio, lasciando il bucato morbido e facile da stirare. La profumazione al cocco e ai fiori bianchi è abbastanza persistente. Il tappo per il dosaggio è comodo e largo, mentre in etichetta sono ben segnalate le istruzioni d’uso e le quantità da utilizzare rispetto al bucato previsto. È riportato l’indirizzo del sito cleanright.eu e ci sono anche alcuni simboli utili per usare il prodotto in modo corretto e nel rispetto dell’ambiente. Unico neo: essendo da 1,5 litri, la bottiglia è un po’ pesante e non comodissima da gestire.

MorbiVel ammorbidente concentrato Laguna blu, 750 ml, 4,90 €.

Il punto di forza. Il rapporto quantità/resa.

Ha una profumazione molto delicata e ne basta veramente una piccola quantità per ottenere morbidezza e volume. Il flacone non è sagomato, ma non è assolutamente scomodo da prendere in mano sia perché è abbastanza leggero sia perché la scritta laterale in rilievo rende la presa meno scivolosa. Sull’etichetta sono chiaramente indicati i contenuti, le istruzioni d’uso e le dosi in modo sintetico ma chiaro. È un po’ costoso, ma in effetti usandone molto poco a ogni lavaggio, il prezzo rimane allineato con quello degli altri.


Il nostro Lab: Assocasa, assocasa.federchimica.it; Simona Bruscagin, giornalista; Antonella Spiezia, laretedellemamme.it

Articolo pubblicato sul n° 6 di Starbene in edicola dal 23/1/2018

Starbene Lab

I 4 deodoranti migliori

I migliori detergenti intimi

I migliori biscotti secchi

I migliori 6 sgrassatori per l'acciaio

I 3 pannolini migliori per il tuo bambino

Le migliori creme alla nocciola

Le migliori 4 vaschette d'alluminio per alimenti

Pasta all'uovo: le 6 tagliatelle migliori

Scarpe da running: le migliori 4

Le migliori ricotte di latte vaccino

Load More