Disturbo comportamento alimentare

Salve, sono una ragazza di 19 anni e da ormai 4 anni mi trovo nel tunnel dei dca; sono passata da un disturbo di tipo restrittivo, che mi ha portato a perdere molti chili con una conseguente amenorrea durata due anni, e poi l'esatto opposto: abbuffate e metodi "compensatori". in tutto ciò, ho perso la spensieratezza che dovrebbe essere tipica della mia età, mi sono chiusa in me stessa e ho rovinato dei rapporti sociali. il cibo è un pensiero fisso, e anche se sono seguita da una psicologa sento che non sto facendo molti progressi, perché anche se a volte la situazione sembra migliorare, finisco per "cadere" di nuovo nella trappola. Ho paura di non riuscire ad uscire da questo tunnel, perché da un lato sento che questo "disagio" è diventato come uno scudo per me, una sorta di difesa.

La risposta

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Di sicuro si tratta di uno scudo, di una difesa ad oltranza e al momento difficilmente gestibile. Per quanto risulta alla comunità scientifica, il solo percorso psicologico non è sufficiente, così come non è sufficiente avvalersi dei diversi specialisti ma non integrati tra di loro. Occorre un approccio di équipe, con medico, psicologo, nutrizionista e anche operatori che sappiano gestire, con alta specializzazione, un disturbo complesso come sono i DCA.Peraltro, proprio recentemente sono stati fatti molti passi avanti e possiamo dire che con un approccio corretto è possibile arrivare ad una soluzione. Se non lo ha già fatto, si rivolga ad un centro specializzato: non occorre necessariamente un ricovero, ma un approccio integrato tra specialisti che si parlino tra di loro decidendo le soluzioni migliori. Lei ha fatto una ricognizione dei centri specializzati vicino a lei?

Domande correlate

Sovradosaggio contramal

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

Credo che i medici l’abbiano rassicurata sul fatto che si tratta di fenomeni momentanei, destinati a scomparire in un tempo ragionevole. Se però la situazione dovesse persistere, chieda...

Vedi tutta la risposta

Daparox e fertilità

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

I medici dicono sicuramente la verità. Però direi che due mesi senza che sia iniziata una gravidanza mi pare un lasso di tempo nel quale la maggior parte delle persone non riescono ad avviare il...

Vedi tutta la risposta

Orfana

avatar Psicologia Dott. Gabriele Traverso

I legami con la propria famiglia di origine spesso stentano a modificarsi, nonostante una nuova vita familiare. Ma non si tratta di far capire a Suo marito la differenza tra chi i genitori li ha e...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio