Cosce snelle e sode in poche settimane

Con i nostri esercizi modelli e tonifichi le tue gambe in breve tempo. Inizia a gennaio e prima che tu te ne accorga sarai pronta per metterle in mostra tutto l’anno!



Dispendio energetico della scheda: 95 cal in 20 minuti

Comincia dalle cosce: se mantieni i muscoli tonici eviti la ritenzione idrica, vinci la tua battaglia contro la cellulite e asciughi le ginocchia, che spesso si gonfiano proprio per l’accumulo di liquidi nei tessuti. Così le tue gambe appaiono più snelle e con la pelle vellutata.

Gambe perfette da sfoggiare
Impegnati con gli esercizi che ti proponiamo in questa scheda, almeno tre volte alla settimana: ti bastano venti minuti per vedere i primi risultati dopo un mese. Questi movimenti tonificano la parte anteriore della coscia, i muscoli della zona interna e, in più, fanno lavorare i glutei. Sono quelli che ti permettono di camminare, correre e saltare; mantenerli forti ti serve anche a prevenire lesioni all’anca e al ginocchio. Infine, non dimenticare lo stretching che allunga e modella la tua linea.

I muscoli in azione

  • Sartorio (1): parte dalla spina iliaca, in pratica all’altezza del femore, e si inserisce sulla tibia. Flette la coscia e la gamba.
  • Adduttore lungo (2) e gracile (3): il primo è il muscolo che dalla sinfisi pubica, cioè la zona genitale, riveste la parte interna della coscia. Il secondo parte dalla zona bassa del pube e si inserisce sulla tibia. Li usi quando devi ruotare la coscia o unire le gambe.
  • Retto del femore (4): con il vasto mediale, laterale e intermedio forma il quadricipite, il muscolo più voluminoso della parte anteriore della coscia. È quello che ti permette di estendere e sollevare la gamba e di flettere la coscia sul bacino.
  • Vasto mediale (5) e laterale (6): fanno parte del quadricipite e aiutano il retto del femore in tutti
  • i suoi movimenti.