A A

Preparati alla “prova costume” in 6 mosse

Spiaggia, mare ed estate sono in avvicinamento, quindi è ora di scoprire come superare indenne la temutissima “prova costume”



1

Per non farti trovare impreparata quando sarà il momento della famigerata “prova costume”, sarà meglio pensare di iniziare a cambiare (e perché non proprio da oggi?) il tuo stile di vita, migliorando l’alimentazione e soprattutto inserendo l’attività fisica nella tua quotidianità!

L’efficacia dei circuiti

Se desideri sfoggiare un fisico da bikini, non hai vie di scampo: è necessario che ti dedichi per almeno tre volte alla settimana ad un programma di allenamento utile a bruciare calorie (sapevi che 45 minuti di attività fisica intensa ti permettono di accelerare il metabolismo per le successive 14 ore?) e nel contempo a tonificare tutto il corpo. Per questo i circuiti sono una modalità di allenamento molto efficace: dal momento che permettono di incrociare all’interno delle stessa sessione di allenamento sia esercizi aerobici che di tonificazione (come squat, flessioni e affondi) infatti, sarà più facile e meno noioso perseguire entrambi gli obiettivi.

«Vuoi un suggerimento? – aggiunge Federica Tresoldi, preparatrice fisica della provincia di Como – Prova ad allenarti al mattino, così da tenere su di giri il tuo metabolismo lungo tutto l’arco della giornata».

Priorità a glutei e addome!

Il grande gluteo rappresenta non solo il più potente, ma anche il più grosso muscolo del corpo: per questo motivo, lavorare sui glutei è un ottimo modo con cui bruciare calorie (nonché per rassodare il temutissimo lato B!).

D’altra parte, per sfoggiare un fisico invidiabile, è necessario disporre anche di un ventre piatto! Insomma, concentrandoti su queste due aree durante le tue sessioni di allenamento, potresti guadagnare in pochissimo tempo una forma fisica di tutto rispetto.

«Dopo il riscaldamento, all'inizio di ogni allenamento, prova ad eseguire questo esercizio – suggerisce Federica – Sdraiati sulla schiena, con le ginocchia piegate ed i piedi appoggiati al pavimento. Solleva il bacino da terra, in modo che il corpo formi una linea retta dalle spalle alle ginocchia, e mantenendo i fianchi paralleli al suolo, solleva il piede destro verso il soffitto. Torna quindi alla posizione di partenza e solleva con un movimento analogo il piede sinistro, alternando quindi le gambe come se stessi marciando sul posto. Ripeti il movimento dieci volte per ogni gamba».

Focalizzati sui muscoli del core

Il core costituisce il nucleo centrale del tuo corpo, un nucleo che comprende i muscoli addominali e lombari, il pavimento pelvico e i flessori dell’anca. Per questo motivo, allenando il core potrai migliorare la postura, un fattore che ti farà sembrare più magra anche qualora tu non abbia perso nemmeno un chilo!

«Puoi lavorare sul core anche mentre sei in un costume da bagno – suggerisce Federica – Ogni quindici minuti, ricordati di lavorare sulla postura eseguendo questo semplice movimento: tira indietro le spalle e contrai i muscoli della fascia addominale».

Allenati all’aria aperta

Secondo la revisione su undici studi scientifici operata dal Peninsula College of Medicine and Dentistry, l’esecuzione di un’attività fisica all’aperto è costantemente associabile ad una sensazione di maggior rivitalizzazione ed energia, nonché ad una diminuzione più consistente dello stress, della rabbia e della depressione, rispetto alle sessioni di allenamento svolte al chiuso.

E non è tutto: lo studio evidenzia infatti come esercitarsi all’aria aperta contribuisca a mantenere alta la motivazione, un fattore fondamentale per dedicarsi con costanza al piano di allenamento.

Implementa il movimento generale 

Scendi ad una o due fermate prima della metropolitana o dell’autobus, prendi le scale invece che l’ascensore, dedica un quarto d’ora della tua pausa pranzo ad una camminata a passo veloce nel parco, insomma aumenta la quantità di movimento all’interno delle tue giornate. 

Accompagnando questi semplici accorgimenti a 150 minuti settimanali di attività sportiva vera e propria, beneficerai di un significativo ed efficace miglioramento della tua forma fisica!

Aumenta il consumo di liquidi

Un’assunzione insufficiente di liquidi può ridurre l'efficacia dei tuoi allenamenti, poiché anche una lieve disidratazione può influenzare la tua prestazione fisica (per esempio accentuando la sensazione di fatica e aumentando lo stress a carico del sistema cardiovascolare) e quindi ridurre il consumo calorico.

Inoltre, nonostante possa sembrare paradossale, il modo migliore per sbarazzarsi dei liquidi in eccesso, consiste nello “svuotare” l’organismo proprio tramite l’assunzione di acqua, ed in particolare bevendo due litri d’acqua se si è una donna sopra i 18 anni, e due litri e mezzo se si è invece un uomo.  

Anche i diuretici naturali (come cetrioli, angurie, asparagi, ananas, carciofi e tutti gli alimenti con un’alta concentrazione di magnesio, potassio e vitamina C) possono rivelarsi un aiuto efficace per attenuare la sensazione di gonfiore e soprattutto per aumentare l’eliminazione delle tossine e dei liquidi in eccesso.

Leggi anche

Perdere 5 kg in un mese

Impara a bere più acqua

Come iniziare a correre: le schede mensili dell'allenamento

Pubblica un commento