A A
hero image

Il pesce spada alla messinese

Pomodorini, capperi e cipolle per il mix mediterraneo del pesce spada alla messinese



0

Ingredienti

  • 35'
  • FACILISSIMA
  • 385
  • SECONDO PESCE

PREPARAZIONE DEL PESCE SPADA ALLA MESSINESE

Il pesce spada alla messinese racconta di terre assolate che si affacciano sul mare, di luoghi accarezzati dal sole dove la cucina è tradizione: prepariamo insieme questo secondo mediterraneo.

1) Lava i pomodorini pachino e tagliali a pezzettoni. Sbuccia e affetta la cipolla.

2) Ungi con un po’ d’olio extravergine una pirofila da forno e disponi all’interno il trancio di pesce spada, con la cipolla, la dadolata di pomodorini e i capperi, che avrai già dissalato.

3) In una terrina, mescola il pangrattato con un trito di prezzemolo e mandorle. Cospargi il pesce con questo preparato.

4) Aggiungi un pizzico di sale e una macinata di pepe, quindi cuoci il tuo pesce spada alla messinese per circa 25 minuti in forno già caldo a 200°.



PESCE SPADA ALLA MESSINESE: LA STORIA DEL PIATTO

Nella tradizione siciliana, la ricetta del pesce spada alla messinese si prepara con tranci di pesce piuttosto spessi, ricavati dalle parti grasse dell’animale (pur se il pesce spada è in genere piuttosto magro). Per ridurre le calorie e i tempi di cottura puoi però realizzare un piatto altrettanto gustoso usando le fette di pesce spada comunemente adoperate nelle preparazioni alla griglia. Se ti avanza del sughetto dal pesce spada alla messinese, puoi usarlo per condire degli spaghetti, da cospargere con un po’ di pecorino: a suggerirlo è sempre la cucina siciliana.

Tag: pesce, Sicilia, veloce.

Pubblica un commento