A A

Schiena

Buongiorno ,preferisco esporre il mio problema a un personal trainer perché ne capisce di più. Il mio problema io sin da ragazzina ho avuto problemi di scoliosi accentuata ,ho portato il corsetto ho sempre fatto sport nuoto fisioterapia ,a 22 anni mi sono fermata in tutto ho avuto 2 bimbi sono arrivata a 40 anni a fare ancora lastre alla colonna perché nella seconda curva in basso e accentuata e mi prende dolore alle gambe adesso sto facendo sport e dieta perché avendo messo su peso per la schiena non va.ho problemi di cervicale e il mio osteopata mi trova sempre contratta il problema che sono un po ansiosa e tendo a irrigidimento delle spalle del collo .ultimamente vado a camminare spesso ma non è un camminare tranquillo perché dopo un po ho come la sensazione che tra collo e testa non abbia sensibilità e mi prende fastidio a gli occhi e scricchiolio alle orecchie .in questi giorni leggendo una pagina di uno osteopata parlava di tutti i problemi che la schiena e se abbiamo problemi anche a livello di cervicale non riusciamo a espandere bene il respiro perché tendiamo a chiudere il torace e non respirare bene a fondo e quindi fa scattare anche ansia .io vorrei un chiarimento appunto da un personal trainer perché se scrivo una cosa del genere mi dicono si rivolga per una cura contro l ansia e sono sincera ho preso un antidepressivo a me non ha fatto niente .poi ho introdotto il pancafit con esercizi posturali e allora quando lo fatto mi scaturita sempre gli stessi sintomi di ansia era stato un lavoro lungo con il mio osteopata ma ero andata a posto .ora sono da capo mi sono tornati tutti gli stessi sintomi di allora ,infatti se in palestra ho chiesto a un personal trainer istruttore mi ha detto sei tutta contratta nel toccarmi in punto vicino al collo mi è partita l ansia .ora lei mi può dire che sono matta !!!ma io scrivere a un psicologo psichiatra mi direbbero faccia una cura antidepressiva ammetto che l ansia tante volte può anche venire perché al giorno d oggi i giorni non sono tutti rosa ma può una persona avere Sti problemi che sono scaturiti dai nervi che abbiamo nella schiena?

La risposta

avatar Personal Trainer Jill Cooper

Rileggendo la tua stessa domanda penso che potresti anche tu notare un ciclo: Dolore – ansia – cura – ansia – dolore – frustrazione.  Un saggio fisioterapista mi ha detto che il nostro subconscio risiede nel corpo e il nostro corpo parla rivelando i nostri disagi sotto forma di organi bersagli, ossia zone di sconforto fisiche affinché non affrontiamo il problema specifico.  Ho constato spesso che i problemi che celano sotto la superficie del nostro conscio spesso prima o poi si risalgono sotto forma di problemi fisici.  La schiena rappresenta sul piano “metafisica” nella shiatsu famiglia – tranquillità economica e responsabilità.  L’ansia potrebbe sicuramente essere legata ad una pre-disposizione o squilibrio ormonale (da parlare con un endocrinologo)  ma potrebbe essere anche legata al rifiuto di vedere qualcosa dal tuo passato.  Qui mi leggo al fatto che hai detto che in palestra un personal trainer toccandoti in un punto specifico sul collo ti è ripartita l’ansia, ma non il dolore.Purtroppo è una questione la tua un po più complessa per darti una semplice risoluzione per il tuo disagio.  Ma posso assicurarti, che affrontando ciò che ti crea l’ansia, spolverando i scheletri nel tuo armadio e lasciandoli andare, sarà l’inizio della tua guarigione sia fisico sia di ansia.Rifiutando che ce sia una problema non risolverà il problema, pian piano può solo farlo peggiorare.  In boca al lupo e continua con il tuo osteopata, magari qualche seduta di Shiatsu, Pilates e Pancafit per la schiena.

Domande correlate

Carnitina 1000mg

avatar Personal Trainer Jill Cooper

Permettimi la battuta… immaginavo che fossi umana ;))  La carnitina è un veicolatore dei grassi.  Aiuta a trasportare gli acidi grassi verso i mitocondri per essere bruciati....

Vedi tutta la risposta

Dimagrimento attraverso pallanuoto

avatar Personal Trainer Jill Cooper

Buon giorno – la questione del “ingrassamento” post-agonistico per i nuotatori secondo me, non è solo a causa di una riduzione di esercizio, ma un questione termico....

Vedi tutta la risposta

Velocità

avatar Personal Trainer Roberto Romano

Gentile Leonella, con problemi alla schiena, sempre meglio evitare la corsa. Sia a ritmo lento che sostenuto. Molto bene la camminata ma tenga una pendenza minima (2/4%): anche la camminata in...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio