Livigno in mountain bike per famiglie e fuoriserie

A Livigno le possibilità di scelta per una escursione in mountain bike sono quasi infinite sia per le famiglie sia per i campioni che si incontrano la sera per le vie del paese. Infatti, numerose federazioni nazionali scelgono il “piccolo Tibet” per stage di allenamento in alta quota, dove possono trovare oltre 3.200 km di tracciati pedalabili con la propria mountain bike.

All’indirizzo outdoor Livigno è possibile attingere al ricco archivio di itinerari dell’Alta Valtellina e scaricare le tracce GPS sul proprio navigatore satellitare. Per coloro che cercano qualcosa di facilmente accessibile, Livigno ha studiato i tracciati Flow Country: nati dalla collaborazione col campione di mountain bike Hans Rey, costituiscono una pratica meno faticosa del cross-country e più facile del freeride. Chi invece ama il brivido della downhill e del freeride può utilizzare la pratica cabinovia del Mottolino o del Carosello 3000 per salire in quota e poi tuffarsi su una rete fitta di sentieri oppure accedere ai park appositamente allestiti.

A sancire il legame con la mountain bike, Livigno sarà sede di una tappa (18 e 19 luglio) della Craft Bike Transalp, la corsa che attraversa le Alpi dalla Germania al Lago di Garda.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>