Il sesso? Non ha più età

Podcast Il sesso? Non ha più età
Se siete appassionati di grande schermo, sarete rimasti anche voi affascinati dalla presenza all’ultima Mostra del Cinema di Venezia di Robert Redford e Jane Fonda. Ormai non più ragazzini, anzi, ma sempre splendidi e in forma. Sono protagonisti del film “Ella & John”, che parla dell’amore nella terza età. Non è certo la prima pellicola che affronta questo argomento, oggi sempre più attuale perché se un tempo si pensava che dopo una certa età non ci si potesse più lasciare andare ai piaceri del letto, oggi le cose sono, per fortuna, diverse. Del resto, secondo una ricerca americana il 20% degli over 75 ha ancora una vita sessuale regolare. Non è un dato sconvolgente, ma fa capire che tra le persone anziane c’è ancora interesse nei confronti del sesso. Anche all’ultimo Congresso nazionale dell’Associazione italiana di psicogeriatria gli esperti hanno sottolineato che la percentuale di over70 ancora “attiva” è più ampia del previsto, ma con forti differenze tra i due sessi: il 40% degli uomini contro il 16,7% delle donne. Spesso sono i familiari a pensare che i più anziani siano come asessuati. Ma anche i “nonni” hanno diritto ancora a una relazione sentimentale e sessuale soddisfacente. È ovvio però che non sempre è facile, per problemi di natura strettamente fisica. Sebbene i medici siano ormai concordi nel dire che in realtà gli ostacoli sono più psicologici che fisici. I problemi più comuni da affrontare sono comunque il calo del testosterone e la secchezza vaginale, facilmente risolvibili consultando un ginecologo, un andrologo o un sessuologo che possono consigliare i prodotti giusti per favorire il rapporto sessuale, come i farmaci vasodilatatori per gli uomini e i gel lubrificanti per le donne.  Ma anche e soprattutto in questo caso la mente conta più del corpo. È quindi importante non farsi inibire dall’ansia da prestazione, dal timore di fallimenti che portano alla convinzione di essere ormai fuori gioco tra le lenzuola. La terza età va vissuta invece come una fase sessuale nuova, tutta da esplorare, che può portare a nuove e inaspettate situazioni di benessere e soddisfazione.