Chi sono le fitness influencer

Podcast Chi sono le fitness influencer
Se bazzicate il mondo di internet, ma soprattutto se avete figli o nipoti giovani, avrete di sicuro sentito parlare di “influencer”. Si tratta per lo più di persone che proprio sulla rete, attraverso i profili social personali, hanno un seguito molto elevato, e che si sono costruite nel tempo una sorta di credibilità virtuale, tanto da riuscire a influenzare con una foto, un pensiero o un consiglio, il parere dei propri followers, di chi appunto li segue. Quello degli influencer è un mondo in costante evoluzione, che ha conquistato anche il settore del fitness. Ci sono centinaia di account social di ragazze, ma anche qualche ragazzo, che tramite addominali scolpiti, sessioni cardio, running e foto studiate ad arte per valorizzare ogni muscolo, si contendono la popolarità a colpi di followers. Milioni di fa, specie giovanissimi, soprattutto su Facebook e Instagram, dove un video può superare le 300mila visualizzazioni in poche ore. Vi chiederete a che cosa porti tutto ciò. Beh, intanto a introiti reali e pure piuttosto consistenti per gli influencer che diventano anche testimonial pubblicitari, visto il seguito che hanno. Basti pensare che l’australiana Kayla Itsines, incoronata la scorsa primavera dalla rivista Forbes regina delle fitness influencer, può arrivare a guadagnare fino a 17 milioni di dollari annui grazie a social network, vendita di programmi di allenamento e iniziative imprenditoriali. Ma al di là del fenomeno di costume una domanda è lecita: è bene fidarsi di chi propone vere e proprie sessioni di esercizi, spesso correlate a dritte ben precise sul regime alimentare da seguire? Beh, viene da pensare che chiunque promuova uno stile di vita sano, sia dal punto di vista nutrizionale che dell’esercizio fisico, sia comunque un esempio da seguire. Tuttavia è necessario prendere con le pinze ciò che si vede sul web, verificando che provenga da professioniste del settore certificate e non da giovani ragazze carine che si improvvisano personal trainer. Per cui, oltre a Kayla Itsines può essere utile seguire i consigli di Emily Skye, ex modella australiana, oggi personal trainer tra le più qualificate. Il suo metodo di allenamento, con appositi video, è concentrato sulla tonificazione ma comprende anche una buona dose di cardio. Altra influencer accreditata è Mary Helen Bowers, ballerina del New York City Ballet e personal trainer: su Instagram è possibile seguire i suoi allenamenti dove la fisicità degli esercizi tradizionali si sposa con la grazia della danza classica.