Tutti pazzi per le sopracciglia

Podcast Tutti pazzi per le sopracciglia
Basta camminare per strada per accorgersene: ormai non solo le donne, ma anche parecchi uomini, si curano le sopracciglia a tal punto da averle quasi perfette. È una tendenza che si vede in giro già da un po’, ma che sta prendendo sempre più piede. Basti pensare che nei punti vendita Sephora, i Brow Bar di Benefit, veri e propri angoli in cui ricevere un servizio specializzato e personalizzato per la cura delle sopracciglia, sono diventati 70 in tutta Italia, in circa 10 anni. Ma non basta, perché al di là di rivolgersi a dei veri e propri specialisti in questa materia, c’è anche chi si cura le sopracciglia a casa propria: e in questo caso il make up relativo è cresciuto esponenzialmente. Solo nell’ultimo anno l’11% delle donne italiane ha acquistato un cosmetico per definire l’arcata. Ho scoperto che anche in questo campo esistono vere e proprie mode, vere e proprie tendenze. Le sopracciglia che vanno di più, ad esempio, in questo periodo sono quelle a "effetto piuma": spettinate nella parte iniziale e definite sul resto dell’arcata. La prima a lanciare la moda è stata non a caso la modella Gigi Hadid. Ma pare piacciano molto anche quelle alla Kim Kardashian, ovvero angolate: forma squadrata e ben delineata. Ci sono poi le sopracciglia che piacciono di più alle millennials, le più giovani: sono quelle che hanno Chiara Ferragni, Emma Watson, Jessica Alba. Sono dette “alla coreana”, visto che in Corea le sfoggiano un po’ tutte le ragazze: sono adatte a visi tondi e dai lineamenti regolari. E aiutano a rendere l’occhio un po’ più grande. Come vi dicevo, e come vi sarete accorti, anche molti ragazzi hanno iniziato a curare le sopracciglia. Una moda che non tutti condividono, ma che sta prendendo sempre più piede.