Caviglie sottili

Un programma antifatica per combattere caldo, gonfiori e pesantezza. Che snellisce e rimodella. Provalo subito!

Un programma antifatica per combattere caldo, gonfiori e pesantezza. Che snellisce e rimodella. Provalo subito!

Dispendio calorico della scheda 40 cal in 15 minuti

Arrivi a sera sei più stanca del solito, hai solo voglia di una doccia e di stenderti sul divano con una bibita fresca e invece devi fermarti al supermercato, preparare la cena, dar retta a tuo figlio. Quando finalmente ti fermi, hai le gambe gonfie, pesanti e indolenzite, soprattutto le caviglie. In più, negli ultimi tempi, i ritmi in ufficio, con le ferie alle porte, sono più intensi e non riesci a ritagliarti quelle due ore alla settimana per concederti una bella nuotata in piscina.

Più toniche, più snelle, più leggere

Caldo e sedentarietà sono i nemici numero uno delle tue gambe: se vuoi saperne di più su come difenderne la salute e migliorarne l’aspetto. Per stimolare la circolazione e combattere quindi gonfiori e pesantezza, prova anche gli esercizi che trovi illustrati in questa scheda. Sono l’ideale per rinforzare le caviglie e migliorare l’elasticità delle articolazioni che, nella vita quotidiana, sono le più esposte ai piccoli traumi. Infatti, quando sei di fretta e cammini a passo svelto oppure quando indossi scarpe con il tacco alto sei a rischio distorsioni. Invece se la tua caviglia è forte e allenata sei subito pronta a reagire quando metti un piede in fallo. Con il programma che ti proponiamo, inoltre, fai lavorare anche i muscoli della parte anteriore della coscia, della tibia e del polpaccio. Quindi snellisci e modelli anche le gambe. Ripetilo tre volte, alla settimana, meglio di sera. Ti ruba poco tempo e ti regala un immediato sollievo.

I muscoli in azione

  • Quadricipite (1): è uno dei muscoli più grandi e forti del corpo. Dà forma alla coscia e gioca un ruolo fondamentale nella camminata e nella corsa. Si estende dalla spina iliaca del bacino fino all’articolazione del ginocchio. È formato da quattro fasce muscolari (da qui il nome): vasto mediale, vasto laterale, vasto intermedio, retto anteriore. Lavora quando sollevi la gamba e fletti la coscia sul bacino.
  • Tibiale anteriore (2): fascia la parte anteriore della gamba, da sotto il ginocchio fino alla caviglia. Flette il piede verso l’alto e lo ruota di lato.
  • Gastrocnemio (3): è il muscolo del polpaccio. Spinge il piede verso il basso e gli dà stabilità quando stai in piedi, cammini o corri. Con il piede a terra ti permette di sollevare il tallone e la gamba.