A A

Manuale d’uso per il bondage

Come sfruttare la pratica del bondage per una sessualità di coppia felice



0

di Serena Allevi

Il bondage è diventato tendenza soprattutto dopo il successo della prima edizione del libro "50 sfumature di grigio" di E. L. James e dei suoi sequel, nonché del film ispirato al best seller.

Il bondage si può praticare a diversi "livelli": si spazia, infatti, dalla sua versione soft (foulard, manette morbide, cravatte...) alle varianti più hot e sadomaso (corde, catene). Ma sapevate che praticare bondage soft può far bene alla salute psico-fisica degli "adepti"? A dimostrarlo sono addirittura alcuni studi scientifici

A tal proposito, due medici olandesiAndreas Wismeijer e Marcel Van Assen, hanno condotto una ricerca proprio sugli effetti a breve e a lungo termine delle pratiche di bondage. I risultati hanno sopreso: chi ricorre ai giochi del bondage, si presenta come un individuo meno nevrotico, più estroverso e addirittura più coscienzioso nella vita di tutti i giorni. 


Fai la tua domanda ai nostri esperti

ESSERE COMPLICI

Come per ogni altro tipo di " variazione sul tema" sessuale, anche il bondage ha bisogno del primo, e più importante, requisito per riuscire e piacere a entrambi i partner: la complicità di coppia.

Senza un'intesa e una voglia di giocare comune, il bondage diventa una pratica spiacevole, se non addirittura pericolosa per la coppia.

Il bondage prevede che si leghi il partner dolcemente, per esempio annodando un foulard alle sue mani o ai suoi piedi (se si opta per la versione più soft e "romantica"), e che, dunque, sussista una condizione di fiducia totale reciproca

IL MANUALE

Sull'onda lunga dei best seller "50 sfumature", è uscito anche un particolare manuale-guida al bondage di coppia: "Fifty Ways To Play", scritto da Don e Debra Macleod (che, oltretutto, sono marito e moglie).

Questo manuale si propone di offrire alle coppie rodate e "normali", alcuni spunti per ravvivare l'intesa a due proprio attraverso la pratica del bondage più soft. Per esempio, recuperando il materiale necessario proprio in casa e senza dover ordinare sex toys particolari.

Alcuni oggetti di uso quotidiano che potrebbero rendersi utili e stimolanti, sono: cravatte, foulard, pashmina, fascette di plastica


BONDAGE CASALINGO

Gli attrezzi per praticare il bondage (soft) di coppia sono reperibili anche in casa, magari last minute quando colgono voglia e fatasie particolari.

L'importante, infatti, sono le sensazioni che si provano e non tanto il tipo di oggetto che si utilizza. Infatti, essere completamente in balìa del partner è sessualmente eccitante e stimolante, purché ovviamente si tratti di una fantasia condivisa.

Tra gli oggetti migliori per legarsi a vicenda senza farsi male, troviamo i foulard, una morbida pashmina, ma anche le manette-giocattolo ricoperte di pelouche. Un'idea molto apprezzata da donne e uomini, è proprio la cravatta del partner che rappresenta il contrasto tra dovere-rigore e piacere-gioco.

YOGA DI COPPIA...PARTICOLARE

Sempre dalle ricerche dei due medici olandesi Andreas Wismeijer e Marcel Van Assen, si evincono ulteriori benefici della pratica del bondage e non solo per l'individuo singolo.

Infatti, il bondage avrebbe un impatto molto positivo anche sulla relazione di coppia, aumentando l'intimità e diminuendo lo stress psicologico, fisiologico neelle dinamiche di relazione (soprattutto per le coppie di lunga data). 

Nello specifico, pratiche come il bondage provocano una sorta di stato alterato di coscienza e mente, in grado di far staccare immediatamente la coppia dal contesto di piccole e grandi tensioni quotidiane

Effetto simile a quello dello yoga, ma con modalità decisamente diverse. 


Più fantasia a letto

5 cose da sapere sul Kamasutra

Il Kamasutra che stimola il punto G

Kamasutra per la coppia: ritrova la passione

Accendi la fantasia

Sesso: le 8 fantasie erotiche più gettonate

Sesso orale: cosa piace a lui

Pubblica un commento