In collaborazione con l’IRCCS Policlinico San Donato

Sportello Cuore

Lo Sportello Cuore è gestito da un’équipe di medici e nutrizionisti esperti in ambito cardiovascolare dell’IRCCS Policlinico San Donato, conosciuto come l’Ospedale del Cuore. Capofila del Gruppo Ospedaliero San Donato, è infatti uno dei centri di eccellenza nazionali in ambito cardiovascolare, riconosciuto dal Ministro della Salute come Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) per lo studio e la cura delle “Malattie del cuore e dei grandi vasi nell’adulto e nel bambino”



avatar

A disposizione degli utenti, i cardiologi delle Unità Operative di Cardiologia Ospedaliera, UTIC e Cardiologia Interventistica e di Aritmologia Clinica ed Elettrofisiologia:

  • Dott.ssa Bardis Abdel Ghani
  • Dott. Mario Bollati
  • Dott.ssa Elisa Chiorino
  • Dott. Francesco Della Rosa
  • Dott.ssa Lucrezia Delli Paoli
  • Dott.ssa Felicia Lipartiti


Inoltre, risponderanno alle domande sul tema "Alimentazione e Patologie Cardiovascolari" i medici e le nutrizioniste del Servizio di Nutrizione Clinica e Prevenzione Cardiovascolare e del Progetto EAT:

  • Dott. Lelio Morricone
  • Dott.ssa Roberta Zelaschi
  • Dott.ssa Gloria Capitanio
  • Dott.ssa Daniela Ignaccolo
  • Dott.ssa Gloria Romeo
  • Dott.ssa Chiara Saccomani
  • Dott.ssa Francesca Sironi
  • Dott.ssa Elisabetta Stella

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio

( max 100 caratteri )
Dichiaro di aver preso visione, letto e compreso l’Informativa resa da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento EU 679/2016 nonché di aver letto ed accettare espressamente le condizioni di utilizzo del servizio.

Trattamento di Dati appartenenti a Categorie Particolari - Qualora la Sua richiesta contenga dati personali appartenenti a Categorie Particolari di dati personali a norma dell'articolo 9, comma 1 del Regolamento, in quanto idonei a rivelare "l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l'appartenenza sindacale, nonché trattare dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all'orientamento sessuale della persona", Lei

Informativa Privacy

Ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (Codice della Privacy), la società Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. con sede legale in Via Bianca di Savoia 12, Milano (MI), in qualità di Titolare del trattamento, La informa che i Suoi dati personali saranno trattati, con modalità manuali, informatiche e/o telematiche, al fine di dar seguito alla Sua richiesta inoltrata al Titolare tramite il servizio “Esperti di Starbene”.
Il conferimento dei Suoi dati è obbligatorio per tale finalità in mancanza del quale non sarà possibile per il Titolare fornire un riscontro alla Sua richiesta.
Il Titolare potrà venire a conoscenza di dati sensibili ai sensi dell’articolo 4, comma 1, lettera d) del Codice della Privacy, ed in particolare dati personali idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale.
I Suoi dati sensibili saranno quelli da Lei spontaneamente, liberamente ed eventualmente conferiti e saranno trattati per la finalità di cui sopra nel rispetto delle indicazioni fornite dall’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali ed ai sensi dell’Autorizzazione generale n. 2 “Autorizzazione al trattamento dei dati idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale” emanata periodicamente dall’Autorità stessa.
I Suoi dati personali saranno trattati da soggetti nominati dal Titolare quali responsabili o incaricati del trattamento.
Il responsabile del trattamento è il responsabile dell’Ufficio Privacy di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. con sede legale in Milano, Via Bianca di Savoia 12, 20122 – Milano e sede amministrativa in Via Mondadori 1, 20090 - Segrate (MI).
I Suoi dati personali potranno essere comunicati a soggetti terzi nominati responsabili del trattamento dal Titolare per la finalità sopraelencata e non formeranno oggetto di diffusione. Lei in qualità di interessato ha diritto di accedere ai propri dati personali, chiederne la rettifica e l'aggiornamento, se incompleti o erronei, oltre alla cancellazione se raccolti in violazione di legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi e specifici ai sensi degli articoli 7 - 10 del Codice della Privacy.
Per esercitare i Suoi diritti, conoscere il nominativo dei responsabili interni ed esterni del trattamento, ottenere informazioni sulle società terze a cui possono essere comunicati i dati personali può rivolgersi scrivendo al Titolare Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. Via Mondadori 1, 20090 - Segrate (MI) o, in alternativa, inviando una e-mail all’indirizzo privacy@mondadori.it.

Ultime risposte

Curcuma

avatar Sportello Cuore In collaborazione con l'IRCCS Policlinico San Donato

Gentile utente, credo lei faccia riferimento all’assunzione di un integratore a base di estratto di curcuma contenente curcumina. La curcumina è una delle componenti della Curcuma Longa, la specie di curcuma più diffusa in commercio. Tale pianta viene utilizzata per produrre una polvere dal colore giallo brillante e dal sapore pungente, utilizzata come spezia singola o come ingrediente principale del curry, una miscela di spezie originaria della cucina indiana. Molte sono le evidenze scientifiche a favore dell’attività antinfiammatoria ed antiossidante della curcumina, utile a modulare lo stato infiammatorio alla base di patologie quali obesità, diabete, malattie cardiovascolari, tumori; per questo motivo viene molto utilizzata nella preparazione di integratori alimentari, dove risulterebbe più concentrata e soprattutto più facilmente assorbibile rispetto a quella che potremmo trovare nella singola spezia. Gli studi a riguardo forniscono dati dunque molto interessanti e ciò spinge gli studiosi ad approfondire le ricerche, che, a volte possono sembrare anche leggermente contrastanti; in questi casi sono molte le considerazioni da fare: tra queste bisogna tener presente che ad esempio un punto critico potrebbe riguardare il dosaggio orale relativo ad una sostanza potenzialmente terapeutica (parecchi studi clinici infatti sono stati eseguiti utilizzando curcumina in un’ampia varietà di formulazioni orali di dosaggio). Per concludere: le proprietà antinfiammatorie e antiossidanti della curcumina sono ad oggi riconosciute; è opportuno comunque, anche se si tratta di semplici integratori, valutarne l’assunzione insieme al proprio medico per prendere in considerazione eventuali terapie farmacologiche concomitanti. Infine è possibile considerare l’utilizzo della spezia pura da utilizzare in cucina per insaporire primi o secondi piatti. E’ bene ricordare però di unirvi la piperina (contenuta ad esempio nel pepe) che amplifica l’effetto della curcumina e di associare olio extravergine d’oliva per aumentarne l’assorbimento. CordialmenteDott.ssa Chiara Saccomani

Posso evitare l'intervento di chiusura del forame ovale e avere una vita normale?

avatar Sportello Cuore In collaborazione con l'IRCCS Policlinico San Donato

Buongiorno, il forame ovale pervio è un difetto anatomico cardiaco abbastanza comune e il metodo più utile per diagnosticarlo è l' ecodoppler trans cranico o l' ecocardiogramma Trans esofageo. Inoltre chi è affetto da forame ovale pervio non può fare immersioni subacquee. Sarebbe utile una visita specialistica cardiologica per stabile il corretto iter diagnostico ed eventuale iter terapeutico.Cordialmente, Dott.ssa Felicia Lipartiti

Dolore parte destra del collo

avatar Sportello Cuore In collaborazione con l'IRCCS Policlinico San Donato

Buongiorno, non credo che questo sintomo possa essere di natura cardiovascolare, per cui le consiglio di rivolgersi allo specialista neurologo di fiducia. Buona guarigione.Cordialmente,Dott.ssa Felicia Lipartiti