Dott.ssa Patrizia Vaccaro

Psicologia - Patrizia Vaccaro

Specializzata nella gestione dello stress e dei disturbi psicosomatici, disturbi d’ansia e depressione, disturbi alimentari, difficoltà relazionali, elaborazioni di lutti e separazioni, disturbi di personalità.



avatar

Dove mi sono formata
Dopo la laurea in Psicologia mi sono specializzata in Psicoterapia cognitiva e cognitiva comportamentale presso la scuola Studi Cognitivi di Milano. Dopo aver collaborato per anni con il Policlinico di Pavia, attualmente svolgo attività privata a Milano e Pavia e collaboro con il consultorio Centro Progetti Donna di Milano.

Qualcosa su di me
Mi ha sempre incuriosito capire come funziona la mente e per questo mi ha sempre affascinato il connubio tra corpo e mente, tra medicina e psicologia. Prima di concentrarmi sull’attività privata, ho collaborato inizialmente con l’ambulatorio di endocrinologia ginecologica e successivamente con il Centro di Procreazione medicalmente assistita dell’IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia.
Fin dagli inizi della mia formazione mi sono occupata degli aspetti psicologici correlati ai disturbi ginecologici e alle difficoltà che caratterizzano le fasi del ciclo di vita della donna. Mi sono occupata e mi occupo quindi di alterazioni della ciclicità mestruale (in particolare amenorrea ipotalamica), infertilità, disturbi affettivi del pre e post partum, menopausa, disturbi del dolore cronico (vulvodinia), sostegno ed elaborazione del lutto in caso di aborto o di interruzioni volontarie della gravidanza.
La mia esperienza e il mio interesse vanno verso la gestione dello stress e i disturbi psicosomatici, i disturbi d’ansia e depressione, disturbi alimentari, difficoltà relazionali, elaborazioni di lutti e separazioni, disturbi di personalità.
Oltre all’attività clinica svolgo attività di formazione agli psicologi e psicoterapeuti sulle tematiche relative all’infertilita di coppia e alle patologie al femminile.

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio

( max 100 caratteri )
Dichiaro di aver preso visione, letto e compreso l’Informativa resa da Stile Italia Edizioni srl ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento EU 679/2016 nonché di aver letto ed accettare espressamente le condizioni di utilizzo del servizio.

Trattamento di Dati appartenenti a Categorie Particolari - Qualora la Sua richiesta contenga dati personali appartenenti a Categorie Particolari di dati personali a norma dell'articolo 9, comma 1 del Regolamento, in quanto idonei a rivelare "l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l'appartenenza sindacale, nonché trattare dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all'orientamento sessuale della persona", Lei

Informativa Privacy

Ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (Codice della Privacy), la società Stile Italia Edizioni srl con sede legale in Via Bianca di Savoia 12, Milano (MI), in qualità di Titolare del trattamento, La informa che i Suoi dati personali saranno trattati, con modalità manuali, informatiche e/o telematiche, al fine di dar seguito alla Sua richiesta inoltrata al Titolare tramite il servizio “Esperti di Starbene”.
Il conferimento dei Suoi dati è obbligatorio per tale finalità in mancanza del quale non sarà possibile per il Titolare fornire un riscontro alla Sua richiesta.
Il Titolare potrà venire a conoscenza di dati sensibili ai sensi dell’articolo 4, comma 1, lettera d) del Codice della Privacy, ed in particolare dati personali idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale.
I Suoi dati sensibili saranno quelli da Lei spontaneamente, liberamente ed eventualmente conferiti e saranno trattati per la finalità di cui sopra nel rispetto delle indicazioni fornite dall’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali ed ai sensi dell’Autorizzazione generale n. 2 “Autorizzazione al trattamento dei dati idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale” emanata periodicamente dall’Autorità stessa.
I Suoi dati personali saranno trattati da soggetti nominati dal Titolare quali responsabili o incaricati del trattamento.
Il responsabile del trattamento è il responsabile dell’Ufficio Privacy di Stile Italia Edizioni srl con sede legale in Milano, Via Bianca di Savoia 12, 20122 – Milano e sede amministrativa in Via Mondadori 1, 20090 - Segrate (MI).
I Suoi dati personali potranno essere comunicati a soggetti terzi nominati responsabili del trattamento dal Titolare per la finalità sopraelencata e non formeranno oggetto di diffusione. Lei in qualità di interessato ha diritto di accedere ai propri dati personali, chiederne la rettifica e l'aggiornamento, se incompleti o erronei, oltre alla cancellazione se raccolti in violazione di legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi e specifici ai sensi degli articoli 7 - 10 del Codice della Privacy.
Per esercitare i Suoi diritti, conoscere il nominativo dei responsabili interni ed esterni del trattamento, ottenere informazioni sulle società terze a cui possono essere comunicati i dati personali può rivolgersi scrivendo al Titolare Stile Italia Edizioni srl Via Mondadori 1, 20090 - Segrate (MI) o, in alternativa, inviando una e-mail all’indirizzo privacy@mondadori.it.

Ultime risposte

vorrei un aiuto grazie

avatar Psicologia - Patrizia Vaccaro Dott.ssa Patrizia Vaccaro

..credo sia proprio il lutto.  ci vuole tempo per elaborarlo e richiede di passare attraverso delle fasi.  Il senso di oppressione è proprio la sensazione fisica del dolore della perdita  un caro salutodott.ssa Vaccaro

Ansia da prestazione

avatar Psicologia - Patrizia Vaccaro Dott.ssa Patrizia Vaccaro

Carissimo, capisco la difficoltà e la paura di rompere il matrimonio che probabilmente non fa che aumentare l’ansia.Lo specialista che può aiutarla é uno psicoterapeuta specializzato in sessuologia. buona serata P.Vaccaro

Relazione e malattia, come comportarmi?

avatar Psicologia - Patrizia Vaccaro Dott.ssa Patrizia Vaccaro

Carissima, immagino sia difficile stare in questa situazione perché si troverà immersa in mille emozioni contrastanti   Però il suo fidanzato vuole in qualche modo proteggerla dalla malattia e dalla sofferenza e scontrarsi con la sua volontà non fa altro che alimentare il dolore . Io credo che ora occorra dare tempo perché entrambi possiate accettare questa diagnosi e decidere che fare. Forse dovrebbe provare a dargli spazio, esplicitando il riconoscimento del suo bisogno che indubbiamente non coincide con il suo desiderio di una vita insieme. accetti questa sua richiesta e dia tempo alle cose di prendere una forma. Nel frattempo però anche lei si occupi di sè e chieda aiuto in caso per riuscire a stare dentro una situazione non facile.spero di esserle stata d’aiuto buona serata P.Vaccaro