Dott.ssa Paola Eid

Ginecologia

Specialista in Ginecologia ed Ostetricia, Omeopatia e Nutrizione. Nel 2001 ho fondato il CentroMeid, Centro di Medicina Integrata di Milano, di cui sono Direttore Scientifico, in cui le terapie tradizionali si integrano con la medicina naturale. Desideravo un luogo in cui medici e terapisti lavorassero secondo un unico obiettivo, favorire la guarigione, avvalendosi della medicina tradizionale occidentale, orientale, ayurvedica e della medicina biologica: questa è la Medicina Integrata.



avatar

Dove mi sono formata
Mi sono laureata in Medicina e Chirurgia nel 1991 a pieni voti presso l'Università degli Studi di Milano con una tesi di ricerca sull'efficacia di un rimedio omeopatico nel travaglio di parto (L'uso di un rimedio omeopatico, Caulophyllum Thalictroides, nel travaglio di parto) pubblicata nel British Omeopathic Journal. Sono specialista omeopata dal 1992 e ho partecipato a numerosi corsi di formazione in ambito omotossicologico, floriterapico e nutrizionale. Ho seguito il percorso pluriennale integrato in Omeopatia, Omotossicologia e Discipline Integrate presso la AIOT (Associazione Medica Italiana di Omotossicologia) diplomandomi con lode con la presentazione della tesi "Infezione da Papillomavirus. Efficacia della Microimmunoterapia Integrata - Nuove prospettive" a conclusione di un lavoro di ricerca sull'Immunoterapia Integrata e le patologie da HPV ad alto rischio oncogenico.
Nel 1995 mi sono specializzata con una tesi di laurea di ricerca su Massa ossea in pazienti sottoposte a trapianto renale – Valutazione e significato della HRT, presentata poi al Congresso internazionale di Ginecologia di Sidney (Australia).

Qualcosa su di me
Dopo la laurea, per 10 anni ho svolto attività di ricerca presso la prima Clinica Universitaria di Ginecologia Ostetricia di Milano, presso gli Istituti clinici di perfezionamento della Clinica Mangiagalli, dimostrando, tra le altre cose, che l'omeopatia può dimezzare il tempo del travaglio di parto e ridurne sensibilmente il dolore. Dal 1992 sono specialista omeopata ed ho partecipato a numerosi corsi di formazione in ambito omotossicologico, floriterapico e nutrizionale. Sono stata docente in diversi corsi di omeopatia del CISDO (Centro di insegnamento dell'Omeopatia Clinica). Sono diplomata come Operatrice Vega Test Expert.
Ho partecipato a numerosi lavori di ricerca nell'ambito della menopausa con diverse case farmaceutiche quali Shering e Lilli Recordati. Ho collaborato come ricercatrice universitaria e nell’ambito della mia specialità presso il Centro poliabortività e, successivamente, presso il Centro menopausa alla Prima Clinica Universitaria (Clinica Mangiagalli). Nel 1995 ho fondato e da allora diretto il Centro Menopausa Integrata in diverse strutture ospedaliere quali Casa di cura Città di Milano, Istituto Clinico Città Studi e Casa di cura Sant'Ambrogio. Ho fondato l'associazione "Meno-pausa….più vita!" per la divulgazione di metodi di cura dei disturbi e delle patologie post menopausali attraverso la fitoterapia, terapie omeopatiche e alimentari. Attualmente presto la mia attività professionale in collaborazione con medici e terapisti al CentroMeid – Centro di Medicina Integrata. In particolare seguo i progetti sulla Medicina del DNA, sulla Gluten Sensitivity, sulle terapie integrate per risolvere i problemi di fertilità e di invecchiamento precoce.
Sono membro e responsabile per l'Italia della "Yoko Civilization Research Institute". Recentemente, al XII "International Workshop of lower genital tract pathology", ho presentato un lavoro di ricerca sperimentale sull'Efficacia dell'Immunoterapia Low Dose nelle Infezioni da Papilloma Virus secondo il protocollo che utlizziamo al CentroMeid.

Ho pubblicato
Scrivo regolarmente in ambito divulgativo e conto 300 articoli in archivio. Ho curato la pubblicazione di due saggi sull'omeopatia (Omeopatia in Ginecologia e Menopausa Senza Medicine, Ed. Tecniche Nuove). Ho partecipato a diverse trasmissioni televisive come esperta in ginecologia, ostetricia, omeopatia e nutrizione. 
Tra le mie pubblicazioni: L'uso di Caulophyllum nella gravida a termineValutazione del medicinale omeopatico nel travaglio di parto in tre studi controllati e nuove prospettive – Congresso Regionale AOGOI 1999 Bergamo; Preparazione al parto mediante Caulophyllum: studio in doppio cieco randomizzato – in Medicina non convenzionale in Ginecologia ed Ostetricia, Modena 1998.

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio

( max 100 caratteri )
Dichiaro di aver preso visione, letto e compreso l’Informativa resa da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento EU 679/2016 nonché di aver letto ed accettare espressamente le condizioni di utilizzo del servizio.

Trattamento di Dati appartenenti a Categorie Particolari - Qualora la Sua richiesta contenga dati personali appartenenti a Categorie Particolari di dati personali a norma dell'articolo 9, comma 1 del Regolamento, in quanto idonei a rivelare "l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l'appartenenza sindacale, nonché trattare dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all'orientamento sessuale della persona", Lei

Informativa Privacy

Ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (Codice della Privacy), la società Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. con sede legale in Via Bianca di Savoia 12, Milano (MI), in qualità di Titolare del trattamento, La informa che i Suoi dati personali saranno trattati, con modalità manuali, informatiche e/o telematiche, al fine di dar seguito alla Sua richiesta inoltrata al Titolare tramite il servizio “Esperti di Starbene”.
Il conferimento dei Suoi dati è obbligatorio per tale finalità in mancanza del quale non sarà possibile per il Titolare fornire un riscontro alla Sua richiesta.
Il Titolare potrà venire a conoscenza di dati sensibili ai sensi dell’articolo 4, comma 1, lettera d) del Codice della Privacy, ed in particolare dati personali idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale.
I Suoi dati sensibili saranno quelli da Lei spontaneamente, liberamente ed eventualmente conferiti e saranno trattati per la finalità di cui sopra nel rispetto delle indicazioni fornite dall’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali ed ai sensi dell’Autorizzazione generale n. 2 “Autorizzazione al trattamento dei dati idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale” emanata periodicamente dall’Autorità stessa.
I Suoi dati personali saranno trattati da soggetti nominati dal Titolare quali responsabili o incaricati del trattamento.
Il responsabile del trattamento è il responsabile dell’Ufficio Privacy di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. con sede legale in Milano, Via Bianca di Savoia 12, 20122 – Milano e sede amministrativa in Via Mondadori 1, 20090 - Segrate (MI).
I Suoi dati personali potranno essere comunicati a soggetti terzi nominati responsabili del trattamento dal Titolare per la finalità sopraelencata e non formeranno oggetto di diffusione. Lei in qualità di interessato ha diritto di accedere ai propri dati personali, chiederne la rettifica e l'aggiornamento, se incompleti o erronei, oltre alla cancellazione se raccolti in violazione di legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi e specifici ai sensi degli articoli 7 - 10 del Codice della Privacy.
Per esercitare i Suoi diritti, conoscere il nominativo dei responsabili interni ed esterni del trattamento, ottenere informazioni sulle società terze a cui possono essere comunicati i dati personali può rivolgersi scrivendo al Titolare Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. Via Mondadori 1, 20090 - Segrate (MI) o, in alternativa, inviando una e-mail all’indirizzo privacy@mondadori.it.

Ultime risposte

vorrei sapene di più su folliculinum 9ch ed ovarinum 9ch grazie

avatar Ginecologia Dott.ssa Paola Eid

Gentile signora follicolinum è un prodotto omeopatico che modula la funzione di un ormone , l FSH. Ovarinum a sua volta in diluizione omeopatica è un organoterapico. Talvolta associo questi rimedi ad una cura più completa che viene selezionata peró in funzione di condizioni specifiche e personali.  Assumere dei rimedi 'a caso' puó esser controproducente . Non conosco il vostro caso specifico ma se i medici ritengono che perder peso sia utile , cominciate da questo. Impegnatevi con attività fisica ed una alimentazione sana . Questa è la base della salute fisica che fa molto bene anche allo stato d animocordialmente dottoressa Paola Eid ginecologa omeopata presso CentroMeid Milano , centro di medici

Secchezza vulvare e fra le cosce

avatar Ginecologia Dott.ssa Paola Eid

Cara Filomena ilmio consiglio per il bruciore vaginale da secchezza è quello di usare un prodotto con acido Ialuronico puro e acido lipoico , come lo JALUMEID, oltre a ovuli vaginali con probiotico ramnosus per ripristinare la flora batterica vaginale . Potrebbe esser importante anche l assunzione di integratori per bocca come gli Omega 3 che hanno un azione antinfiammatoria a beneficio della mucosa e del circolatorio. In alcuni caso associati a perdita di urina involontaria anche nella terza età ho prescritto testosterone vegetale in crema come preparazione galenica . I miei più cordiali saluti dottssa Paola Eid ginecologa , CentroMeid Milano

Ascus, hpv positivo, colposcopia negativa

avatar Ginecologia Dott.ssa Paola Eid

Gentile signora per ASCUS E HPV positivi I protocolli prevedono un'osservazione con controlli anche semestrali . Nel nostro Centromeid abbiamo scelto di curare la coppia per evitare che possa esserci una reciproca trasmissione e l'utilizzo di un PAP test nuova generazione con INDAGINI SU MRNA per identificare la reale attività del virus. Inoltre consiglio una crema di formulazione nostra per bloccare la replicazione virale oltre ad una terapia con attivatori del sistema immunitario specificamente contro i virus (immunoterapiaLOW DOSE) la possibilità di risoluzione spontanea certo è alta ma abbiamo preferito con la nostra equipe lavorare con un protocollo integrato per prevenire non solo peggioramenti ma anche recidive e sovrainfezione.l isteroscopia non è utile per avere una diagnosi più approfondita perché l infezione interessa la parte del collo uterina esterna accessibile allo spazzolino del prelievocordialmentedottoressa Paola Eid ginecologa omeopata al Centromeid Centro di medicina integrata Milano