Dott. Maurizio Orlandella

Ginecologia

Ginecologo medico olistico, specialista in patologia di coppia, disfunzioni pelviche e patologia cronica ginecologica dal dolore alle infezioni.



avatar

Dove mi sono formato
Due specializzazioni in Mangiagalli in Ginecologia e Ostetricia e in Fisiopatologia della Riproduzione Umana, per la patologia di coppia. Studi naturistici in Alimentazione naturale e Fitoterapia (Bologna 1986-87) e Gruppi Balint biennali (87-89), per la corretta relazione paziente medico-paziente e un approccio olistico.

Qualcosa su di me
Campi di interesse: la patologia cronica che modifica la qualità della vita come le infezioni croniche, il dolore nelle sue varie forme, sessuale,  addomino-pelvico, mestruale, cronico, la prevenzione della isterectomia, la contraccezione intrauterina e ormonale.
Socio fondatore di due società scientifiche affiliate alla SIGO (casa madre dei ginecologi), SMIC (contraccezione e salute riproduttiva, vicepresidente) e AGITE (clinica della ginecologia ambulatoriale, past president). Organizzatore e relatore per corsi di formazione aziende sanitarie, congressi, gruppi con utenti, su contraccezione ormonale intrauterina, alimentazione e terapie naturali, incontinenza urinaria, malattie a trasmissione sessuale, menopausa, le prevenzioni femminili, la correlazione tra muscolatura pelvica e i numerosi disturbi cronici.

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio

( max 100 caratteri )
Dichiaro di aver preso visione, letto e compreso l’Informativa resa da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento EU 679/2016 nonché di aver letto ed accettare espressamente le condizioni di utilizzo del servizio.

Trattamento di Dati appartenenti a Categorie Particolari - Qualora la Sua richiesta contenga dati personali appartenenti a Categorie Particolari di dati personali a norma dell'articolo 9, comma 1 del Regolamento, in quanto idonei a rivelare "l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l'appartenenza sindacale, nonché trattare dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all'orientamento sessuale della persona", Lei

Informativa Privacy

Ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (Codice della Privacy), la società Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. con sede legale in Via Bianca di Savoia 12, Milano (MI), in qualità di Titolare del trattamento, La informa che i Suoi dati personali saranno trattati, con modalità manuali, informatiche e/o telematiche, al fine di dar seguito alla Sua richiesta inoltrata al Titolare tramite il servizio “Esperti di Starbene”.
Il conferimento dei Suoi dati è obbligatorio per tale finalità in mancanza del quale non sarà possibile per il Titolare fornire un riscontro alla Sua richiesta.
Il Titolare potrà venire a conoscenza di dati sensibili ai sensi dell’articolo 4, comma 1, lettera d) del Codice della Privacy, ed in particolare dati personali idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale.
I Suoi dati sensibili saranno quelli da Lei spontaneamente, liberamente ed eventualmente conferiti e saranno trattati per la finalità di cui sopra nel rispetto delle indicazioni fornite dall’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali ed ai sensi dell’Autorizzazione generale n. 2 “Autorizzazione al trattamento dei dati idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale” emanata periodicamente dall’Autorità stessa.
I Suoi dati personali saranno trattati da soggetti nominati dal Titolare quali responsabili o incaricati del trattamento.
Il responsabile del trattamento è il responsabile dell’Ufficio Privacy di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. con sede legale in Milano, Via Bianca di Savoia 12, 20122 – Milano e sede amministrativa in Via Mondadori 1, 20090 - Segrate (MI).
I Suoi dati personali potranno essere comunicati a soggetti terzi nominati responsabili del trattamento dal Titolare per la finalità sopraelencata e non formeranno oggetto di diffusione. Lei in qualità di interessato ha diritto di accedere ai propri dati personali, chiederne la rettifica e l'aggiornamento, se incompleti o erronei, oltre alla cancellazione se raccolti in violazione di legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi e specifici ai sensi degli articoli 7 - 10 del Codice della Privacy.
Per esercitare i Suoi diritti, conoscere il nominativo dei responsabili interni ed esterni del trattamento, ottenere informazioni sulle società terze a cui possono essere comunicati i dati personali può rivolgersi scrivendo al Titolare Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. Via Mondadori 1, 20090 - Segrate (MI) o, in alternativa, inviando una e-mail all’indirizzo privacy@mondadori.it.

Ultime risposte

Pillola e depressione

avatar Ginecologia Dott. Maurizio Orlandella

Gentile Sig.ra,purtroppo non ha segnalato quale pillola assume. La pillola a basso dosaggio può dare depressione così come la pausa settimanale delle pillole (meglio in questo caso le pillole con w-r giorni di pausa invece della classica settimana di pausa.

Possibile gravidanza?

avatar Ginecologia Dott. Maurizio Orlandella

Milano 12/9/18Gentile Sig.ra,mi sembra che abbia fatto tutto il necessario, riprendendo le pillola appena vomitate, quindi ha assunto la pillola nel modo corretto una volta avuti questi problemi. Certo sarebbe da ridurre un’eventuale alimentazione inadeguata (troppi dolci danno la candida, troppe vurdure o latte danno dissenteria) e capire nel frattempo che le contromosse per garantirsi la sicurezza sono state alleviate.Cordialmente

Isteroscopia

avatar Ginecologia Dott. Maurizio Orlandella

Milano 12/9/18Gentile Sig.ra,da quello che descrive sembra che lei abbia una iperplasia endometriale. La terminologia mi sembra non standard perché in caso di iperplasia va chiarito se si tratta di iperplasia semplice, complessa o atipica. Riporti il risultato ed eventuali altri esami ad un ginecologo per una valutazione clinica complessiva.Cordialmente