Psicofarmaci e gravidanza

Sono in cura con lamitrocina da 100 e fevarin da 100, vorrei pian piano scalare la dose e poi togliere tutto prima di cercare una gravidanza. Ho già provato in passato ma ho avuto una seria ricaduta, come posso fare per non creare problemi al nascituro. Grazie.

La risposta

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Cara Lettrice, l’uso degli psicofarmaci va valutato caso per caso. Se da una parte è indubbio che esistono farmaci che possono creare problemi al nascituro, ne esistono molti che non sembrano avere questi rischi, dall’altro lato esistono evidenze sempre maggiori che uno stato emotivo patologico può avere effetti negativi sul nascituro. E’ fondamentale parlarne con uno specialista per prendere la scelta migliore per mamma e nascituro. L’unica cosa che mi sento di consigliare è di non rinunciare in qualsiasi caso a priori ad un progetto così speciale. Cordiali saluti

Domande correlate

Prendo elopran ma non sono soddisfatto del suo effetto?

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Cara lettrice/lettore, soltanto uno specialista psichiatra potrà valutare se una terapia farmacologica possa esserle d’aiuto e quale. Le consiglio di evitare il fai da te soprattutto per...

Vedi tutta la risposta

Interruzione gocce dropaxin

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

la sospensione della paroxetina deve essere decisa e guidata dallo psichiatra che saprà darle in consiglio più giusto nel suo caso personale. In generale dopo che ha ripreso una cura con...

Vedi tutta la risposta

Disturbo ossessivo compulsivo

avatar Psichiatria - Giampaolo Perna Prof. Giampaolo Perna

Caro Lettore il neuropsichiatra infantile segue le persone fino a i 18 anni, lo psichiatra generalmente in età adulta. La scelta di seguire un paziente in età adulta dipende sia dalla struttura...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio