Perdite ininterrotte dopo l’assunzione di Norlevo

Salve. Sono una ragazza di 25 anni e da qUalche giorno ho un problema che mi assilla. Dunque , ho avuto le ultime mestruazioni lunedì 22 gennaio. Martedì 30 gennaio ho avuto un rapporto sessuale con il mio fidanzato ad elevato rischio; pertanto, il 31 gennaio, dopo circa 15 ore dal rapporto , ho assunto Norlevo. Domenica 4 febbraio ho iniziato ad avere delle perdite di sangue , molto intense, ininterrotte e di colore scuro. Oggi 12 febbraio ho ancora queste perdite, sempre di colore scuro ma con un flusso più scarso. Vorrei sapere se è normale averle dopo tutti questi giorni e se devo preoccuparmi. Inoltre vorrei sapere se Norlevo causa problemi alla fecondità, dato che purtroppo in circa un anno ho dovuto ricorrere a questo medicinale in tre occasioni. Spero di ricevere una risposta al più presto. Grazie. Imma

La risposta

avatar Ginecologia Dott. Nico Naumann

Un sanguinamento prolungato può occorere dopo l’assunzione di Norlevo. Consiglierei un test di gravidanza . In caso di negatività si fermerà il sanguinamento presto e si può ristabilire il ciclo ormonale regolare.Norlevo non compromette la futura fertilità.

Domande correlate

Pillola zoely augumentil

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Durante e soprattutto dopo la cura antibiotica, per una settimana devi usare anche altre protezioni perché con questo antibiotico il rischio di una gravidanza c’è.Cordiali saluti

Vedi tutta la risposta

NON RIESCO A TROVARE INOSIFAST 4

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Puoi prendere Inosifast 2 e assumerne il doppioCordiali Saluti

Vedi tutta la risposta

Dimenticata la pillola anticoncezionale

avatar Ginecologia Dott.ssa Barbara Bonazzi

Se la pillola dimenticata è stata assunta entro 12 ore non c’è rischio, se è stata presa dopo 24 ore il rischio è molto basso.Cordiali Saluti

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio