Parere sull'utilità della terapia ormonale

Buonasera dottoressa. Ho 38 anni, non ho ancora figli e fortunatamente al momento nella mia famiglia non ci sono casi di tumore al seno. Lo scorso anno mi è stato diagnosticato, in seguito ad agobiopsia, un tumore al seno reputato dai medici triplo negativo perché non è risultato amplificato l'indice HER2 e sensibile sia ad estrogeni che progesterone in una percentuale inferiore al 5%. L'indice di proliferazione era dell'80%. Ho effettuato sei cicli di chemioterapia neoadiuvante assumendo i farmaci TEC e a gennaio di quest'anno sono stata operata. Fortunatamente, l'istologico dell'intervento è risultato completamente negativo, anche per quanto riguarda i linfonodi asportati. Prossimamente, devo iniziare la radioterapia. Il medico mi avrebbe proposto la terapia ormonale per 5 anni poiché nel primo istologico è risultata quella debole percentuale di sensibilità agli ormoni. Mi sono sorti dei dubbi perché mi è sempre stato detto che non avevo un tumore di tipo ormonale. Certa di una sua cortese risposta e ringraziandola anticipatamente per la sua gentilezza e per il mettere la sua professionalità a disposizione dei pazienti, porgo cordiali saluti.

La risposta

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

La percentuale degli ormoni è bassa ma la tendenza equella di proporre la terapia. Ma questo va concordato con la paziente in relazione anche ad una serie di variabili. Compreso quello di gravidanza . Pertanto la invito ad una seconda opinione. A valutare la riserva ovarica oer la fertilità.  E d’ufficio il test genetico BRCA1e 2. Se ha necessità mi scriva ancora. Cari saluti 

Domande correlate

Macchia seno

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

Bene mammografia e spero in un centro di senologia pubblico e mammografia in tomosintesi, e poi ecografia e visita senologica (spero sempre in un centro pubblico di senologia della sua regione)....

Vedi tutta la risposta

Referto citologico

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

L’esame da fare oltre la RM che potrebbe anche risultare negativa è la duttogalattografia con un messo di contrasto che incannula il dotto che secerne materiale/sangue. La prego di affidarsi...

Vedi tutta la risposta

2 Noduli al seno

avatar Senologia - Adriana Bonifacino Dott.ssa Adriana Bonifacino

Nulla per il seno, i noduli del seno non danno dolore e non danno febbre neanche quando sono un carcinoma. Pertanto si rivolga al suo medico curante per far valutare quale possa essere la causa...

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio