Calze a compressione graduata per volo aereo

Salve, dovendo fare due voli aerei di 13 ore, ho comprato un paio di calze a compressione graduata a scopo preventivo. Ho 37 anni e godo di buona salute, ma ho spesso fastidio alle vene degli arti inferiori se sto fermo (forse ho preso da mia madre che fin da giovane ha molte varici), quindi ho pensato a questa misura preventiva. Solo che ho un problema con la taglia che temo possa inficiarne l'efficacia: ho la caviglia piccola ma il piede lungo, sicché sono obbligato a prendere una calza grande, ma nel punto dove dovrebbe esercitare più pressione (la caviglia appunto) in realtà non ne esercita più di tanto. Se invece prendo un numero più piccolo, adatto alla misura della caviglia, oltre ad essere scomodo, la pressione sarà più sul piede che sulla caviglia. Cosa mi consigliate di fare? Molte grazie, Saluti

La risposta

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Può fare a meno di indossare le calze e programmare, durante il viaggio, dei movimenti e degli spostamenti che consentano di allentare la tensione venosa dovuta alla prolungata posizione seduta.

Domande correlate

Insonnia

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

“prodotto omeopatico alle erbe” non lo conosco e non sono in grado di consigliarglielo. Deve consultare un omeopata o uno specialista in fitoterapia.

Vedi tutta la risposta

Hepsera

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Non credo, anche se non conosco la età di suo marito.

Vedi tutta la risposta

Dolore addominale

avatar Medicina Generale Dott. Maurizio Hanke

Potrebbe trattarsi di un’ernia. Deve essere visitato da un medico.

Vedi tutta la risposta

Scrivi la tua domanda agli Esperti ? clicca per informazioni sul servizio