A A

I benefici della cucina giapponese

Dalla prima puntata della nuova edizione del programma “In Forma con Starbene”, tutte le virtù degli alimenti fermentati



0

48463Il popolo giapponese è il più longevo al mondo, anche grazie a cibi sani come tonno e salmone ricchi di Omega 3; riso, molto digeribile; alghe, fonte di sali minerali e vitamine. Ne abbiamo parlato il 16 aprile 2016 nella prima puntata della nuova edizione di In Forma con Starbene, il programma di salute e benessere condotto da Tessa Gelisio, in onda ogni sabato alle 8.45 su Canale 5.

Tra i segreti della cucina giapponese, portatrice di longevità, c'è anche l'uso benefico di alimenti fermentati: dai tradizionali piatti con pesce, funghi o soia fermentata, le abitudini giapponesi si sono allargate a bevande che, come Yakult, sfruttano la fermentazione a opera dei batteri probiotici per equilibrare l’intestino. Per saperne di più puoi vedere qui il servizio andato in onda su In Forma con Starbene:


Ti aspettiamo ogni sabato mattina su Canale 5 (dalle ore 8.45) per le prossime puntate di In Forma con Starbene e per nuove pillole di salute e benessere da parte dei nostri esperti.

Se invece hai dubbi o problemi di salute e vuoi chiedere consiglio direttamente ai nostri medici, nutrizionisti, naturopati, personal trainer, clicca qui: con il nostro servizio #chiediaStarbene a disposizione on line oltre 100 esperti, pronti a rispondere gratuitamente.

Vedi anche

Come affrontare i disturbi di primavera

L'importanza della cucina naturale

Come proteggere l'intestino

Colazione equilibrata: la video-ricetta

Leggi anche

In Forma con Starbene, ti aspettiamo su Canale 5

Giappone: cucina al top

Pubblica un commento