A A
hero image

Il sadomaso senza rischi: un manuale per imparare

Volete sperimentare in tutta tranquillità? Meglio non improvvisare

Image by © Vincent Besnault/Corbis



1

Ti è piaciuto 50 sfumature di grigio? Ti ha incuriosito, ti ha messo la voglia di arricchire la tua vita sessuale con qualche spezia nuova? Ottima idea: ma prima fermati in libreria e informati, perché il sadomaso è un campo nel quale è meglio non improvvisare. Un nuovo manuale, intitolato I love BDSM - Guida per principianti ai giochi erotici di bondage, dominazione e sottomissione, ti accompagna nella scoperta senza rischi di questo mondo, con l’aiuto di video tutorial visualizzabili anche su smartphone e tablet. L’autore Ayzad, giornalista specializzato nell’eros “estremo”, ci spiega perché conviene leggerlo.


Il BDSM è una pratica per tutti? Basta la curiosità per provare?

«I giochi erotici di dominazione e sottomissione possono far parte di una vita sessuale serena e variegata: è importante ricordare che non è obbligatorio farne uno stile di vita. Le pratiche BDSM possibili sono moltissime, quindi ognuno può trovare quelle preferite e sperimentarle con l’intensità che desidera, esplorandole insieme al partner. L’unica accortezza è non puntare subito a replicare le performance sopra le righe che si vedono in molti video online, sia perché spesso basta molto meno per divertirsi parecchio, sia perché conviene cominciare informandosi sui tanti piccoli “trucchi del mestiere” necessari per mantenere i giochi sicuri e piacevoli. I love BDSM è fatto proprio per raccogliere queste informazioni nella forma più concreta, pronte da mettere in pratica».


Perché è meglio non imitare le 50 sfumature di grigio?

«La serie di 50 sfumature mostra o suggerisce due tipi di comportamenti pericolosi. Da una parte abbiamo pratiche fisicamente dannose, come per esempio l’uso di fascette autobloccanti per legare polsi e caviglie (nella realtà ledono facilmente nervi e tendini, oltre a stringersi da sole e fermare la circolazione); dall’altra una gestione del rapporto terribile, fra stalking e abuso. Considerato che entrambi i protagonisti mostrano seri problemi psicologici, la parte peggiore è proprio quest’ultima, anche perché viene presentata come un ideale cui aspirare. Finché si tiene presente che si tratta di fiction non c’è nulla di male: i guai cominciano quando si cerca di emulare film e libri senza spirito critico».


Qual è il “salvagente” più sicuro per evitare guai?

«Empatia e comunicazione sono ciò che distingue un sano gioco erotico dal sadomasochismo patologico, dove l’altra persona viene considerata solo come un oggetto necessario per realizzare i propri desideri. Il grande valore del BDSM sta nell’avere codificato le pratiche e averle rese le più sicure possibili, ma soprattutto nell’avere introdotto una serie di regole di comportamento che inevitabilmente sviluppano il legame emotivo fra i partner, disinnescando tendenze pericolose».

Leggi anche:

Sesso: le 8 fantasie erotiche più gettonate

I miti da sfatare sul sesso

Pubblica un commento