A A

Come conquistare un uomo in 4 mosse

Le strategie per conquistare un uomo, tra mistero e risate



0

di Serena Allevi

L'amore non dovrebbe richiedere un'accurata pianificazione di conquista né particolari strategie. Esistono, infatti, attrazioni immediate che esplodono soltanto con uno scambio di sguardi o sfiorandosi "per sbaglio" una mano. 

Però è una prerogativa molto femminile elaborare strategie, anche particolarmente raffinate, per far cadere in trappola l'uomo dei sogni. Premettiamo che gli uomini sono, spesso, più semplici e lineari di ciò che si possa pensare...

Esistono, poi, quegli amori "diesel" che partono con lentezza e hanno bisogno di una spinta da parte femminile, così come non sono rari gli uomini difficili, di solito affetti da narcisismo, abituati a ricevere costantemente attenzioni dalle donne. 


Fai la tua domanda ai nostri esperti

RIDERE ALLE SUE BATTUTE 

Se l'uomo che piace è un tipo estroverso e che ama scherzare, sarà piacevolmente colpito da una donna che ride alle sue battute. Infatti, recenti studi sociologici hanno confermato come, in fase di approccio, l'uomo utilizzi spesso l'umorismo per colpire la donna. 

L'importante è che la risata sia sincera ma, se la "preda" è un uomo giocherellone, non sarà difficile farsi contagiare dal suo senso dell'umorismo.

Anzi potrebbe essere proprio l'ironia la caratteristica che ha catturato l'attenzione femminile, quindi perché non sfruttarla al meglio?

COMPLIMENTI E PICCOLE FUGHE

Il metodo di conquista migliore va modulato sulle caratteristiche dell'uomo oggetto di attenzione. Così insegnano le vere seduttrici.

Innanzitutto, ricordandosi che all'uomo piacciono i complimenti contestualizzati. Ovvero, se lui è uno sportivo saranno apprezzate parole di encomio sulle sue prestazioni atletiche, se lui è un po' "nerd" ci si potrà sbizzarrire chiedendo consiglio in merito a problemi tecnici del PC e poi ringraziare stupite di cotanta conoscenza tecnologica...

Ma non di sole lodi è fatta la conquista: ogni tanto è bene "sparire" per brevi periodi, soprattutto virtualmente parlando. La conquista d'amore, oggi, ha infatti una componente 2.0 decisamente rilevante. 

IL PRIMO APPUNTAMENTO

La tensione e l'agitazione che accompagnano il primo incontro con l'uomo che piace, sono fisiologiche ma sono anche giustificate da sessuologi e psicologi. Infatti, è dimostrato che i primi 60 minuti di "relazione" sono decisivi per una futura storia d'amore. 

Senza farsi prendere eccessivamente dal panico, è importante però fare attenzione soprattutto a ciò che si dice durante il primo appuntamento. No ai discorsi riguardanti: famiglia, soldi, bambini, matrimonio, ex. L'ideale è essere se stesse, limitando la curiosità morbosa nei confronti di alcuni dettagli della sua vita (almeno all'inizio) ed evitando di mostrarsi bisognose di conferme


MISTERO

Agli uomini piace un po' di mistero e un'ottima strategia di conquista è proprio alternare apertura e sparizioni, omettendo volutamente alcuni dettagli sulla propria vita... 

D'altronde, in amor vince chi fugge e non si tratta solo di un antico detto, di un consiglio della nonna. Uno studio condotto dalle Università della Virginia e di Harvard, incentrato proprio sulla dimostrazione della veridicità di alcune credenze popolari, ha confermato anche il valore di questo detto.

Infatti, la ricerca ha dimostrato che le persone risultate più attraenti sono proprio quelle capaci di sparire e fuggire, disorientando la preda. Quindi, per conquistarlo, è consigliabile saper scappare...

Conquistalo così

Le parole giuste per conquistare un uomo

Come sedurre in base al segno zodiacale

5 consigli per sedurre sotto l’ombrellone

Pubblica un commento