A A
hero image

Nel frigo, il segreto del benessere

Per rendere al massimo il nostro corpo ha bisogno del giusto “carburante”: una corretta alimentazione è la base per vivere ogni giorno con energia e serenità.



La sveglia suona e ci sembra di visualizzare la “to do list” della giornata: doccia, colazione, bimbi da accompagnare al campo estivo, lavoro e poi spesa, cena, e ci sta anche una corsetta con le amiche o la lezione di yoga. Un programma che dire impegnativo è poco: come fare per affrontarlo senza arrivare a toccare le lenzuola prive di forze? La risposta è racchiusa nella nostra dispensa, perché il benessere dell'organismo e la capacità di affrontare al meglio le sfide di ogni giorno stanno nella capacità di nutrirci nel modo corretto, dando al nostro corpo tutte le sostanze di cui ha bisogno per essere scattante e in salute.


La freschezza prima di tutto

I nutrizionisti – e anche l'Organizzazione Mondiale della Sanità – non smettono di ripeterlo: ogni giorno dovremmo assumere cinque porzioni di frutta e verdura. Questi alimenti, infatti, sono il jolly per una salute al top, perché sono ricchi di vitamine, minerali e fibre. In particolare, è bene abbondare con le verdure in foglia verde scuro e gli ortaggi, ma anche con i legumi e i germogli di grano, tutti alimenti ricchi di acido folico, un nutriente che contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento. I latticini, le uova e la frutta secca, poi, sono fonti di vitamine del gruppo B, che contribuiscono al normale metabolismo energetico e inoltre la Niacina, Biotina e la vitamina B2 contribuiscono al mantenimento di membrane mucose sane. La frutta a guscio è anche fonte di magnesio, che contribuisce alla normale funzione psicologica.


L’importanza del calcio

È un elemento fondamentale per la salute delle donne perché aiuta a mantenere le ossa in salute: per assumere calcio e vitamina D è bene scegliere latticini magri e uova, ma anche tonno fresco e alici. Il pesce è anche ricco di Acidi grassi Omega3 (EPA e DHA), che contribuiscono alla normale funzione cardiaca.


Integrale è meglio

Per evitare picchi glicemici seguiti da momenti di stanchezza e sonnolenza è utile evitare le bevande zuccherate e i cereali “bianchi” e sostituirli con quelli integrali, a basso indice glicemico, in chicco come orzo, farro e riso, che vengono assorbiti più lentamente. Sono, inoltre, ricchi di fibre, per il benessere dell'intestino.


Quello che il tuo corpo chiede

Il fabbisogno del nostro corpo non è sempre uguale, ma cambia col variare del nostro stile di vita e a seconda dell'età. In un periodo molto stressante, o all'arrivo della menopausa le esigenze cambiano, ed è opportuno variare la propria dieta, in modo da soddisfarle al meglio. E tu, sai interpretare i bisogni del tuo corpo? Scoprilo facendo il Test della Piramide su www.curarelasalute.com. Su questo sito troverai anche tanti suggerimenti per migliorare il tuo stile di vita e consigli di esperti. Quando, poi, modificare la dieta non è possibile, un integratore alimentare multivitaminico e multiminerale può essere un aiuto per il tuo benessere.