A A

Sana di Bologna, 4 buoni motivi per andarci

La più importante vetrina del biologico e del naturale apre i battenti il 9 settembre. E noi ti anticipiamo gli appuntamenti da non perdere



0
hero image

Foto: Sana


di Francesca Soccorsi

Lavori in corso al Sana, il Salone internazionale del biologico e del naturale, che s’inaugura il 9 settembre a Bologna. L’edizione 2016, sarà ricchissima di appuntamenti, destinata a battere il record di 45mila presenze dello scorso anno, sull’onda dell’interesse crescente per un’alimentazione più salutare. Sana non è solo un’area espositiva dedicata all’alimentazione bio, alla cura del corpo naturale e allo stile di vita ecologico. Completano il programma: Sana Novità, spazio riservato ai prodotti innovativi, Sana Shop, l’area destinata agli acquisti, Sana Academy, con workshop e conferenze, e il calendario di iniziative fuori salone. Ecco quattro buoni motivi per mettere in programma una visita alla manifestazione.

1. Impari a fare del cibo il tuo antiaging
«I consumatori sono molto attenti alla qualità degli ingredienti e della dieta, perché ormai tutti sanno che benessere e longevità passano prima dalla tavola», chiarisce il biologo Luciano Atzori, esperto in sicurezza degli alimenti. Se vuoi saperne di più, sabato 10 Settembre alle 15, nell’ambito di Sana Academy, puoi seguire il workshop “Dieta Mediterranea come strategia nutrizionale per stare in salute a tutte le età e vivere a lungo”: le proprietà dell’unico regime alimentare al quale la scienza attribuisca capacità preventive e terapeutiche saranno spiegate dal professor Claudio Franceschi, pioniere degli studi sui centenari.

2. Vivi la notte bianca del bio
In Italia cresce la richiesta di prodotti eco e sostenibili (+28 % nel 2015, dati Nielsen). L’appuntamento con lo shopping green è sabato 10 settembre, in occasione di “Una giornata sana”: nei negozi associati a Confcommercio-Ascom Bologna potrai testare in anteprima le novità dei marchi del biologico. Fino a sera tardi, poi, i ristoranti della città daranno vita alla Notte bianca del Bio, con speciali menù.


3. Incontri chef, nutrizionisti ed esperti yoga

Dal 9 al 18 settembre, invece, le strade della città e dei Comuni limitrofi si tingeranno di verde con Sana City: sono previste decine di eventi “off” organizzati in collaborazione con Eco-Bio Confesercenti, tra cui percorsi eno-gastronomici a km 0, incontri con nutrizionisti, dimostrazioni di yoga e shiatsu, prove di trucco con make-up artist, show cooking, presentazioni di libri e performance artistiche. Il biglietto di ingresso del Sana darà diritto a sconti speciali. 


4. Diventi selezionatrice di bio-novità

«L’interesse crescente per i prodotti bio ha purtroppo favorito anche le truffe: capita che si spaccino per biologici prodotti che non lo sono. Per questa ragione è indispensabile affidarsi a marchi riconosciuti e certificati», spiega ancora Atzori. Anche tu puoi selezionare le migliori bio-novità certificate, partecipando al concorso Sana Novità Award 2016 presso uno dei totem ad hoc posizionati in Fiera. Il vincitore sarà proclamato domenica 11 settembre.

E come se non bastasse, i nostri colleghi della pubblicità terranno un workshop sul marketing digitale. Vuoi partecipare? Leggi qui!


QUANDO E DOVE
La 28esima edizione del Sana si svolgerà alla Fiera di Bologna da venerdì 9 a lunedì 12 settembre. Orari: da venerdì a domenica, dalle 9.30 alle 18.30, lunedì dalle 9.30 alle 17. Il costo del biglietto, per chi lo acquista sul sito Sana.it è di 8 euro anziché 10. Inoltre, solo sul sito è possibile comprare il pass per 4 giorni, al prezzo di 20 euro.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Articolo pubblicato sul n° 35 di Starbene dal 16 agosto 2016 in edicola

leggi anche

Biologico: come acquistare in sicurezza

4 cibi antiage da mangiare (e riciclare)

Pubblica un commento