A A
hero image

L’alimentazione in vacanza

Cambiano i ritmi e gli ambienti e il nostro organismo può manifestare bisogni diversi rispetto a quelli della vita di tutti i giorni. Qualche consiglio per affrontare i possibili piccoli inconvenienti e nutrirsi in modo sano.



Estate, tempo di libertà e relax, in una parola, vacanze! Finalmente puoi dimenticare routine e orari e organizzare la giornata come meglio desideri. Concediti pure qualche ora in più di sonno e tutto il tempo che vuoi per la tua abbronzatura, ma c'è un aspetto della tua vita a cui continuare a dedicare attenzione anche tra gite in barca e passeggiate in montagna: l'alimentazione. Sì, perché proprio in estate, con le alte temperature, i viaggi, e dunque i cambiamenti di ambiente, abitudini e cibi, il nostro corpo ha bisogno di qualche accorgimento in più per essere sempre in forma.


Ogni tanto... guarda l'orologio

Soprattutto nei primi giorni di vacanza, non stravolgere completamente le tue abitudini e soprattutto non saltare la colazione, mai come in queste settimane è il pasto più importante della giornata. Concediti una porzione di cereali con yogurt e frutta, è il mix ideale per fare il pieno di calcio, vitamine e minerali senza appesantirti. Anche pranzo e cena dovrebbero essere all'insegna della leggerezza, in modo da soddisfare il tuo fabbisogno di energia e sostanze nutritive, un fabbisogno che cambia a seconda del periodo dell'anno, ma anche a seconda dell'età e in particolari momenti della vita come la gravidanza o la menopausa. E tu, ti alimenti correttamente? Per scoprirlo, fai il Test della Piramide su www.curarelasalute.com, qui troverai, inoltre, moltissimi consigli e suggerimenti di esperti per nutrirti nel modo giusto e mantenere uno stile di vita sano.


Mai senza una bottiglia d'acqua

Con le alte temperature, bere a sufficienza è importantissimo per reintegrare i liquidi persi con la sudorazione. Il nostro corpo è composto per la maggior parte di liquidi, e bere molto aiuta le cellule e gli organi a lavorare bene. In spiaggia, poi, una bottiglia d'acqua o un succo di frutta fresca non zuccherato non dovrebbe mai mancare, perché aiutano anche a mantenere l'idratazione della pelle.


A proposito di frutta...

È la grande protagonista dell'estate, insieme alla verdura: fresca, gustosa e coloratissima è un toccasana per il nostro organismo perché apporta vitamine e minerali essenziali. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità dovremmo assumere ogni giorno 5 porzioni di frutta e verdura: se il tuo consumo è inferiore a questo valore, l'estate è il momento giusto per prendere una buona abitudine. Basta aggiungere una porzione di verdure a pranzo e a cena e gustare tanta frutta, anche negli spuntini. Albicocche, prugne, pesche, meloni, anguria, ciliegie apportano vitamine A e C, potassio, fosforo, sodio, ferro e calcio, e ti aiutano a soddisfare il fabbisogno di queste sostanze.


Un aiuto dalle fibre

In vacanza, l’intestino può risentire dei cambiamenti di abitudini e alimentazione, portando a qualche episodio di stitichezza. Un corretto consumo di cereali integrali, contenenti fibre tra cui quella di frumento che contribuisce all’accelerazione del transito intestinale, può essere un valido aiuto per il benessere dell’intestino. Oltre a ciò, il consumo di frutta e verdura è sempre consigliato per l’assunzione di fibre alimentari.

Soddisfa il tuo fabbisogno

Quando il fabbisogno di vitamine e minerali cambia, è importante adeguare la propria dieta per assumere tutti i nutrienti necessari al nostro organismo. Quando un cambiamento di alimentazione non è possibile, puoi chiedere il supporto di un integratore alimentare multivitaminico e multiminerale completo e bilanciato, un aiuto per il tuo benessere e per vivere l'estate al top.