A A
hero image

Il vaccino anti-HPV non è pericoloso

In Danimarca 1300 ragazze vaccinate contro il Papilloma virus sono finite in ospedale con dolore agli arti e problemi cardiaci. Ora molte si chiedono: la vaccinazione è sicura ed efficace?

iStock



0

In Danimarca 1300 ragazze si sono rivolte ai medici perché, dopo aver effettuato la vaccinazione anti-Hpv (il Papilloma virus che provoca il tumore della cervice e i condilomi, un’infezione genitale), hanno avuto sintomi riferibili alla Sindrome da stanchezza cronica, a quella regionale complessa (la Crps, che provoca dolore agli arti) e tachicardia.


«Per fortuna, dopo i controlli, l’Agenzia Europea del farmaco (EMA) ha escluso ogni relazione fra immunizzazione e questi presunti effetti collaterali», spiega Elena Casolati, ginecologo dirigente presso l’ASST Fatebenefratelli Sacco di Milano. «In ospedale abbiamo somministrato circa 1800 dosi di vaccino (non obbligatorio ma gratuito, e in due richiami per le 12enni) e solo nel 7% dei casi abbiamo riscontrato al massimo dolore nel punto dell’iniezione fino a 24 ore dopo. Tutto qui».


«Nonostante ciò molte mamme mi chiedono: ma tu lo faresti fare alle tue figlie? Lo hanno già fatto, rispondo», commenta Irene Cetin, professore ordinario di ginecologia all’Università di Milano e primario all’ospedale Sacco. «È uno dei vaccini più sicuri e lo proponiamo anche alle donne adulte, perché aumenta la risposta immunitaria contro l’HPV. Proprio per questo, qui da noi in Lombardia offriamo la vaccinazione al costo ospedaliero, cioè a 57 euro a dose (tre sopra i 12 anni) invece delle 160 previste».


Ma l’efficacia? «Secondo gli studi eseguiti in questi 7 anni dalla distribuzione del vaccino, quest’ultimo è efficace al 100%», aggiunge la dottoressa Casolati. «In Australia e nei Paesi dove sono partiti per primi con la vaccinazione in tutte le scuole c’è stato un crollo delle infezioni da HPV (condilomi e lesioni) dopo soli 5 anni».


In Italia i casi di tumore da HPV sono 7800 all’anno, 12 milioni le donne vaccinabili, ma non tutte, anche per timore, decidono di proteggersi. Sbagliando di grosso, secondo gli esperti.


27 gennaio 2016


Fai la tua domanda ai nostri esperti

Leggi anche

Vaccini, niente paura

Papilloma virus: presto un nuovo vaccino

Bambini, tutti questi vaccini servono davvero?

Preoccupazione per calo di vaccinazioni

Pubblica un commento