A A
hero image

A Milano un dialogo tra gravidanza e arte

Dal 21 gennaio al 4 marzo sei incontri in cui personalità del mondo della cultura e della medicina si confrontano sui temi dell’origine e della maternità



0

Partorire con l'Arte, ovvero l'Arte di Partorire, è un dialogo tra medicina e arte per approfondire il mistero e il fascino della gravidanza. Dopo il successo di Roma arriva a Milano con un ciclo di sei incontri, a partire dal 21 gennaio fino al 4 marzo presso le Gallerie d'Italia.

Il progetto nasce dall'intuizione di Antonio Martino, ginecologo e collezionista, e dalla psicologa dell'arte Miriam Mirolla, e dopo l’edizione zero al MaXXI di Roma, grazie alla partnership scientifica della Fondazione Bracco, invita personalità del mondo dell'arte, della cultura e della medicina a confrontarsi sui temi dell'origine e della maternità attraverso le immagini che gli artisti di ogni tempo hanno elaborato sul tema della nascita.

Nel corso dei sei simposi saranno coinvolti tra gli altri gli artisti Stefano Arienti, Vanessa Beecroft e Lilliana Moro, la psicologa Silvia Vegetti Finzi, Enzo Grosso della Fondazione Bracco e personalità della medicina come Alessandra Kustermann e Irene Cetin.  

La partecipazione agli incontri è gratuita.

Il programma:

Mercoledì 21 gennaio 2015, ore 17.30
PSICHE E LA COSTELLAZIONE MATERNA. IL PRIMO TRIMESTRE DI GRAVIDANZA
Relatori:
Alessandra Kustermann, direttore Pronto Soccorso ginecologico Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena
Walter Costantini, presidente Corso di Laurea in Ostetricia Università degli Studi di Milano 
Irene Martini, biologa    
Silvia Vegetti Finzi, psicologa     

Mercoledì 28 gennaio 2015, ore 17.30
IL MISTERO DELL’ATTESA E LA REALTÀ DEL CAMBIAMENTO. MONITORAGGIO DELLA GRAVIDANZA
Relatori:
Irene Cetin, direttore Ostetricia e Ginecologia Ospedale Luigi Sacco di Milano 
Elena Repetti, genetista Centro Diagnostico Italiano Raffaella Cortese, gallerista    
Rosalia Pasqualino di Marineo, curatrice Fondazione
Piero Manzoni Elena Manzoni di Chiosca, presidente Fondazione Piero Manzoni  

Mercoledì 4 febbraio 2015, ore 17.30
LA BELLEZZA DELLO STATO INTERESSANTE. SOGNI, NUTRIZIONE E WELLNESS DELLA GRAVIDANZA
Relatori:
Massimiliano Brambilla, Dirigente Medico Chirurgia Plastica e Senologia Fondazione IRCCS 
Marcello Giovannini, presidente Società italiana di nutrizione pediatrica
Sandrina Bandera, soprintendente Pinacoteca di Brera
Stefano Arienti, artista

Mercoledì 11 febbraio 2015, ore 17.30
ORIGINE E ICONOGRAFIA DELLA NASCITA. LA PERFORMANCE DEL PARTO
Relatori:
Paola Mauri, direttore ostetricia Università degli Studi di Milano 
Paolo Marchettini, neurologo Centro Diagnostico Italiano
Annalisa Zanni, direttore Poldi Pezzoli 
Vincenzo De Bellis, direttore Artistico MIArt
Liliana Moro, artista 

Mercoledì 25 febbraio 2015, ore 17.30
IL MATERNAGE E L’ARTE DI ESSERE MADRE. IL NEONATO E LA NUOVA VITA
Relatori:
Lorenzo Colombo, neonatologo Fondazione IRCCS 
Silvia Mencaroni, assessore cultura Comune di Monterchi (AR)
Giulio De Matteis, ginecologo Ospedale San Pietro Fatebenefratelli Roma
Daniela Lancioni, curatore Palazzo delle Esposizioni di Roma
Vanessa Beecroft (video), artista

Mercoledì 4 marzo 2015, ore 17.30
LA CULTURA FA BENE ALLA SALUTE. LA MADRE E L’ARTISTA: GENESI DI UN’OPERA D’ARTE
(location: Teatrino di Palazzo Visconti)
Relatori:
Enzo Grossi, advisor scientifico Fondazione Bracco Paolo Biscottini, direttore Museo Diocesano
Catterina Seia, fondatrice e vice presidente Fondazione medicina a misura di donna

Pubblica un commento