A A
hero image

Festival del Benessere alla conoscenza di sé

Il 16 e il 17 gennaio a Mezzocorona (Trento) conferenze, seminari, workshop e spettacoli su pratiche olistiche, alimentazione bio-naturale e medicine non convenzionali

credits: iStock



0

La cura, l'esplorazione e la conoscenza di sé sono al centro del Festival Internazionale del Benessere "I sensi dell'Anima". Il 16 e il 17 gennaio 2016 a Mezzocorona, in provincia di Trento, presso il PalaRotari si alternano conferenze, seminari, workshop e spettacoli attorno a pratiche olistiche, alimentazione bio-naturale e medicine non convenzionali, con docenti, medici, studiosi e professionisti del settore. 

Organizzato dall'Associazione Casalinghe d'Europa, il Festival vuole aiutare a comprendere cosa si celi dietro ad ansie, paure, stress, disturbi articolari e digestivi, lavorando sui canali comunicativi ed energetici. I cinque sensi si declinano nella personale percezione del mondo esterno, che si riflette in noi, e che mette in comunicazione il piano fisico con quello metafisico dello spirito. Per ristabilire un corretto equilibrio nella vita di ogni persona, l'esperienza olistica mira ad armonizzare tutti gli aspetti: la sfera sociale con quella psichica, relazionale, alimentare, posturale e anche professionale.

"I sensi dell'Anima" esplorerà pratiche antiche, riviste in chiave moderna. Illustrata dalla personal trainer Laura Trevisani, si potrà provare in anteprima "Garuda", una disciplina che rappresenta l'evoluzione del Pilates dove il corpo, con movimenti spiraliformi, ritrova la postura e il suo assetto. Enrico Valbonesi mostrerà invece un metodo di auto-riarmonizzazione: antigravity.

Il benessere sarà coniugato anche attraverso le note musicali, grazie alla musicoterapia di Rino Capitanata, che approfondirà il tema delle note in un'esperienza auditivo-sensoriale. Tra gli ospiti Erika Tribalgong Coffele, custode dei 4 Gong, e Mauro Giulianini Thamaak, uno dei maggiori esperti sulle proprietà terapeutiche del suono armonico. Luisa Bazzanella si esprimerà attraverso la lettura dell’aura e Luciana Trentin con Arteterapia attraverso gli angeli. Tra i professionisti di alimentazione naturale e biologica il dott. Giuseppe Cocca interverrà sulle tecniche di disintossicazione attraverso la digiuno-terapia.

Saranno inoltre presentate alcune novità nel campo del benessere, dal bracciale salvavita HelpCodeLife all'archivio medico digitale ideato da Salus Bank da portare sempre con sé. Sul fronte bellezza e cosmesi ecco l’innovativo dispositivo Skin Up, simile a uno smartphone ma in grado di erogare un soffio antiaging a base di acido ialuronico. Si potrà inoltre provare Keope, macchina antistress per dimenticare le tensioni fisiche e psichiche, e gustare tisane e infusi naturali. 

Un pot-pourri di informazioni, conoscenze e opportunità, che mettono al centro il nostro benessere, a 360 gradi. Perché, come le discipline olistiche sostengono ("olos" dal greco siginica "totalità"), il valore di un insieme è maggiore di quello delle sue parti prese singolarmente. 


Leggi anche

Cromoterapia: il potere dei colori

Hai mai provato l'ipnosi?

I benefici dello yoga

Pubblica un commento