A A
hero image

Dieci regole per proteggere i reni

In occasione della Giornata Mondiale del Rene, il decalogo della Società Italiana di Nefrologia per prevenire le patologie renali

Daniel Attia/Corbis



0

La malattia renale cronica (MRC) è considerata un problema di salute pubblica di primaria importanza. Comporta l'utilizzo di oltre l'1,5% del fondo del Servizio Sanitario Nazionale e in Italia coinvolge il 7,5% degli uomini e il 6,5% delle donne per un totale di circa 5-6 milioni di persone. 

Si tratta di una patologia che tende a progredire nel tempo e comporta lo sviluppo di complicanze specifiche e l'aumento del rischio di malattie cardiovascolari. La prevenzione, attraverso un corretto stile di vita e la diagnosi precoce, è uno strumento prezioso per prenderci cura dei nostri reni.

In occasione della Giornata Mondiale del Rene, che si celebra in tutto il mondo il 12 marzo, la Società Italiana di Nefrologia ha lanciato un decalogo di regole da seguire per prevenire le patologie renali e proteggere i nostri reni. Eccolo:


1. Praticare attività fisica con regolarità  
2. Non fumare  
3. Fare attenzione alla gestione del proprio peso  
4. Evitare un'alimentazione ipercalorica ad elevato contenuto di grassi  
5. Ridurre il consumo di sale e non eccedere nel consumo di proteine  
6. Evitare l'abuso di farmaci in particolare dei farmaci anti-infiammatori non steroidei  
7. Sottoporsi periodicamente all'esame delle urine  
8. Conoscere il valore della creatinina contenuta nel proprio sangue  
9. Mantenere il proprio organismo correttamente idratato, bevendo almeno un litro e mezzo al giorno  
10. Ridurre il consumo di bevande diverse dall'acqua


Pubblica un commento