A A
hero image

Mese del cuore, chek up gratuiti contro i rischi cardiovascolari

Vuoi controllare la salute del tuo cuore? Non mancare all’iniziativa di prevenzione organizzata a Milano dal 3 marzo al 2 aprile

credits: iStock



Vuoi controllare la salute del tuo cuore? L'occasione giusta si presenta a Milano, dal 3 marzo al 2 aprile 2017. Dopo la prima positiva esperienza tenutasi al Policlinico Gemelli di Roma nel settembre scorso, il Mese del cuore si trasferisce nella città meneghina: presso la sede dell'Università Cattolica (Largo Gemelli 1), i medici del Policlinico effettueranno check up gratuiti offrendo una valutazione dei fattori di rischio cardiovascolare. Puoi partecipare prenotando entro il 28 febbraio.


GLI ITALIANI E LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE

Iniziativa di prevenzione promossa da Danacol in collaborazione con il Policlinico Gemelli e la Cattolica, è quanto più utile visto che un italiano su due non fa prevenzione a livello cardiovascolare e, per di più, la metà di questi "inconsapevoli" scopre poi di avere livelli di colesterolo preoccupanti.
Questo è quanto emerso dal precedente Mese del Cuore, tenutosi in Capitale, che ha fotograto un Paese che risponde alle campagne di prevenzione gratuita ma ha ancora molto da imparare sugli stili di vita corretti da adottare.
Due persone su tre (38%) del campione analizzato, infatti, non avevano misurato il colesterolo nell'ultimo anno: di queste, la metà (50%) non era consapevole di avere valori fuori dalla norma con livelli di colesterolo sopra i 200 mg/dl. Inoltre, il 61% delle persone valutate ha presentato valori alti di pressione arteriosa e il 56% è risultato in sovrappeso. Il colesterolo di chi fa attività fisica regolare si è confermato nettamente più basso, così come quello di chi ha un regime alimentare equilibrato. Nonostante questo, più della metà delle persone coinvolte nei check up ha dichiarato di non seguire una dieta equilibrata (52%) e di non fare regolarmente attività fisica (53%). Sul fronte fumo, il 24% non rinuncia alle sigarette.

Lo screening, finalizzato a verificare il grado di consapevolezza rispetto al rischio delle malattie cardiache e all'importanza della prevenzione, ha coinvolto circa 1.200 persone, dai 18 ai 90 anni, a cui si aggiungono i risultati di oltre 26.000 utenti registrati al portale ViaggioAlCuoreDelProblema.it.


IL PORTALE PER L'AUTOVALUTAZIONE

ViaggioAlCuoreDelProblema.it è una piattaforma digitale che vuole consapevolizzare sui sette fattori di rischio cardiovascolare (pressione arteriosa, indice di massa corporea, colesterolo, dieta equilibrata, esercizio fisico, fumo, glicemia) e accompagnare a un percorso di miglioramento della salute. Accedendo al sito, infatti, puoi realizzare un test di auto-valutazione per scoprire se il tuo stile di vita è corretto. 

«Un corretto stile di vita può aiutare a controllare in modo sostanziale i fattori di rischio per lo sviluppo di importanti patologie», afferma Francesco Landi, docente della facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Cattolica e geriatra presso il Policlinico Gemelli di Roma.


COME ADERIRE AL MESE DEL CUORE

Per prenotare il tuo appuntamento con i check up gratuiti di Milano devi telefonare al numero verde 800.08.77.80, entro il 28 febbraio.
Gli accertamenti saranno effettuati nei cinque week-end dal 3 marzo al 2 aprile, nei seguenti orari: venerdì dalle 16.30 alle 19; sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 19; domenica dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16.
Dopo la tappa lombarda, il Mese del Cuore sarà replicato a settembre a Roma.


Fai la tua domanda ai nostri esperti

leggi anche

Colesterolo cattivo nel sangue: più bassi i limiti consigliati

Cuore in salute: quali prospettive?

Ottimista? Cuore più in salute

Una nuova arma contro il colesterolo