Lo psicologo per gli incidenti

Podcast Lo psicologo per gli incidenti
In Italia ogni giorno si verificano poco meno di 500 incidenti stradali, con una media di 9 morti e 676 feriti.

DOVE E QUANDO AVVENGONO GLI INCIDENTI STRADALI

Le più pericolose sono le strade urbane: il 75% degli scontri avviene all’interno delle città e non su autostrade, tangenziali o strade a grande scorrimento veloce. Il picco massimo si registra tra le 18 e le 19, l’orario di punta mentre si torna a casa. Ma è la domenica il giorno con il maggior numero di decessi, specie la notte tra il sabato e la domenica. Questo fa pensare che la maggior parte di questi incidenti avvenga sotto l’effetto di alcol o droghe da parte di chi guida.

LO PSICOLOGO PER GLI INCIDENTI STRADALI

In Italia è nato un servizio innovativo, che ha come obiettivo quello di dare supporto psicologico a chi rimane coinvolto negli scontri e ai loro familiari. Per ora, nella fase di sperimentazione, sono stati aperti alcuni Pronto soccorso psicologici a Firenze, Roma, Milano e Campobasso dove è possibile ricevere l’assistenza gratuita di uno psicologo formato. Spesso chi rimane coinvolto in gravi incidenti avverte conseguenze psicologiche, anche gravi a distanza di settimane, anche con episodi depressivi. C’è anche chi abbandona il lavoro o si chiude in casa. E poi subentrano paure e vere e proprie fobie: c’è chi non vuole più guidare e chi evita di salire su un’auto. Poi si aggiungono ansie e sensi di colpa. Di qui l’idea di mettere a disposizione un esperto che possa accogliere tormenti, incubi, problemi di chi ha rischiato la vita, per aiutarlo a superare i traumi e tornare a condurre un’esistenza normale.