A A

Una mamma per amica: è possibile?

Scopri perché tua mamma non potrà mai essere la tua migliore amica!



0

Parlare del rapporto tra madre e figlia significa cercare di scrutare un legame dalla natura così intima e familiare, da risultare spesso molto più complesso ed articolato di qualsiasi altro rapporto interpersonale che potrai allacciare nel corso della vita.

1) Invero, se la confidenza, l’empatia, l’ascolto, la lealtà e l’affetto caratteristici di questa relazione possono indurre talvolta a parlare di un rapporto di amicizia, allo stesso tempo vi sono alcune caratteristiche che rendono il rapporto madre-figlia unico e ben diverso da un semplice legame amicale.

2) L'ingrediente essenziale dell'amicizia infatti è l’uguaglianza, ovvero la capacità di stringere un rapporto reciproco e paritetico, una condizione che, all’interno del rapporto tra genitori e figli, è praticamente impossibile da rispettare: i migliori amici infatti non si prenderanno mai l’impegno di risparmiare una vita per il tuo matrimonio o per la tua casa, non si metteranno mai sulle spalle un prestito per mandarti all’università, non potranno mai ricordare il tuo primo respiro o il tuo primo sorriso, né tantomeno dispensare discretamente i saggi consigli di chi “ci è già passato”.

3)Insomma, citando un proverbio giapponese che potrebbe risultare particolarmente efficace nel raffigurare la gratuità e l’immenso amore che solo una madre può riservare a sua figlia, «una generazione pianta un albero affinché la generazione successiva possa goderne l’ombra». 

4) La natura intima di questo legame non esclude però la necessità di un costante e duraturo impegno nel coltivare il rapporto, che per quanto profondo e intenso, non deve mai essere dato per scontato, esigendo anzi una cura ed un’attenzione costanti. 

5) Di contro, stai pur certa che, anche dopo aver assistito alla tua evoluzione in donna, moglie o madre, la natura del legame con la tua genitrice non cambierà: una mamma non smetterà mai di essere mamma, né tantomeno smetterà di sentirsi responsabile della tua protezione e della tua felicità.   

6) Tutto questo certamente non significa che madri e figlie non possano definirsi amiche, ma piuttosto che chiamare “amicizia” il loro rapporto potrebbe risultare assai riduttivo!

Pubblica un commento