A A
hero image

La corretta alimentazione in gravidanza

Nel momento in cui si scopre di aspettare un bambino, la prima domanda che ci si pone riguarda l’alimentazione: cosa, quanto e come mangiare?



0

Nel momento in cui si scopre di aspettare un bambino, la prima domanda che ci si pone riguarda l’alimentazione: cosa, quanto e come mangiare? A riguardo la dott.ssa Maria Giuseppina Picconeri, specialista in ginecologia e ostetricia, esperta di riproduzione medicalmente assistita e responsabile del Nike Medical Center di Roma spiega. «Per molto tempo era luogo comune pensare che una donna in gravidanza dovesse mangiare per due. Nulla di più sbagliato! Una corretta alimentazione in gravidanza è alla base di una gravidanza sana, non patologica, è vero che il fabbisogno calorico aumenta in gravidanza, ma non bisogna esagerare! È necessario quindi personalizzare la dieta da seguire in base al peso iniziale della donna prima dell’inizio della gestazione per cui l’aumento di peso atteso sarà diverso: può andare dai 4 chili delle donne con BMI >30 ai 15 chili per donne con BMI<18) ».



1

I nutrienti della dieta

2

Zero alcol in gravidanza

3

Attenzione alla toxoplasmosi

4

Gli alimenti ricchi di ferro

5

I grassi che fanno bene alla gravidanza

6

L’importanza delle vitamine del gruppo B

7

Il ruolo della vitamina D

8

La carenza di ferro può essere molto comune

Pubblica un commento