Usa bene i correttori

Impara i trucchi per nascondere difetti e imperfezioni. Bastano quattro mosse per ridare luminosità all’incarnato e ottenere un viso luminoso



Un brufolo che spunta all’improvviso. Le occhiaie dopo una serata in discoteca. La couperose che si manifesta con gli sbalzi di temperatura: corri ai ripari con il correttore giusto. Puoi scegliere non solo la texture (cremosa per le imperfezioni difficili, liquida per quelle lievi, in stick per i ritocchi fuori casa), ma anche l’applicatore: il pennellino piatto consente un trucco professionale, la spugnetta sottile è molto precisa.

Una piccola opera d’arte

Il segreto per nascondere le imperfezioni in maniera naturale è la cura nell’applicazione del correttore. Inizia con una piccola dose di prodotto e sfumalo picchiettando con i polpastrelli per evitare stacchi di colore tra la zona trattata e il resto del viso. Eventualmente aggiungi un po’ di copertura con un pennello sottile e piatto. Fissa, infine, il prodotto con un velo di cipria trasparente e concludi con il fondotinta su tutto il viso.

Più luce sul viso

Una base fluida color arancio, applicata dopo la crema da giorno, dona all’incarnato un’aria sana e vitale. Sfumala evitando il contorno occhi, ma senza dimenticare il collo. Completa con un fondotinta leggero. Per un make-up più veloce mescola due parti di correttore arancio e una di fondotinta e, per affinare la grana del viso, tre gocce di tonico.