A A

Tutt’Italia in gara alla “Settimana del Gioco in Scatola”

Dopo l’edizione del 2011, torna la Settimana del Gioco in Scatola. Dal 10 al 18 novembre, tutta l’Italia è chiamata a giocare con l’obiettivo di riscoprire il valore del tempo passato in compagnia di amici e familiari



0

I protagonisti saranno non solo i comuni italiani, ma anche i cittadini, che avranno il compito di aiutare la propria città a generare ore di gioco utili ad aggiudicarsi la vittoria e il titolo di Città del Gioco 2012. Vince la sfida lanciata da Hasbro chi gioca di più con pedine, dadi e carte.

Città del Gioco sarà quella che riuscirà a realizzare le sfide più lunghe intorno a un tavolo, utilizzando i più popolari giochi di casa Hasbro: Monopoly, Indovina Chi, Cluedo, Taboo, l’Allegro Chirurgo e tutti gli altri grandi classici che fanno divertire da decenni il mondo intero. In palio un carico di giochi per creare la ludoteca più grande d’Italia, da allestire nel comune vincitore con tante confezioni di giochi in scatola che saranno messi a disposizione di tutti gli abitanti della città, grandi e piccoli.

L’iniziativa chiama in causa non solo i Sindaci e le Pubbliche Amministrazioni, ma anche le scuole, le associazioni, i locali maggiormente frequentati dai giovani e 50 oratori, punto di riferimento di tante famiglie. Lo scorso anno parteciparono 100 comuni e 300 tra scuole, oratori, ludoteche e pub.

Ad inaugurare la settimana ludica sarà Roma con un grande spazio XXL di 150 mq sul quale saranno riprodotti i giochi più celebri per far divertire romani e turisti.

Sul sito Stasera si gioca sarà pubblicato un contatore che fornirà gli aggiornamenti sulla classifica provvisoria dei comuni e accumulerà tutto il tempo giocato dagli italiani.

Pubblica un commento